2 passeggeri di una compagnia aerea accusati di morsi e sputi sui voli devono affrontare le sanzioni più elevate finora

Le più grandi multe mai applicate negli Stati Uniti contro passeggeri indisciplinati sono state proposte contro due viaggiatori accusati di aver aggredito membri dell’equipaggio di volo lo scorso anno, ha affermato venerdì la Federal Aviation Administration.

Una donna, che non è stata identificata pubblicamente, rischia una multa civile di $ 81.950 dopo che i funzionari hanno affermato di aver minacciato un’assistente di volo che si era offerta di aiutarla dopo una caduta e ha tentato di aprire la porta di una cabina. Il passeggero ha colpito, colpito con una testata, morso e sputato ai membri dell’equipaggio, ha affermato la FAA in una nota.

L’incidente è avvenuto a luglio su un volo dell’American Airlines da Dallas a Charlotte, NC, ha affermato l’agenzia. Il passeggero potrebbe anche essere perseguito penalmente, ha affermato la FAA.

Un’altra donna sta rischiando una multa di $ 77.272 dopo aver tentato di abbracciare e baciare un altro passeggero, aver cercato di “uscire durante il volo” e morso un passeggero più volte, ha detto la FAA. È stata trattenuta durante il volo Delta Air Lines da Las Vegas ad Atlanta a luglio, sempre a luglio, hanno detto i funzionari.

Prima di queste multe proposte, la sanzione più pesante era una tassa di $ 52.000 contro un uomo non identificato che avrebbe aggredito gli assistenti di volo dopo aver tentato di aprire la porta della cabina di pilotaggio durante un volo Delta Air Lines da Honolulu a Seattle nel 2020, ha affermato il portavoce della FAA Donnell Evans.

Dall’inizio dell’anno, l’agenzia ha proposto sanzioni per quasi 2 milioni di dollari, si legge in un comunicato di venerdì.

La FAA è stata alle prese con un’esplosione di segnalazioni di passeggeri indisciplinati dall’inizio della pandemia. Circa il 65% degli incidenti sono legati alle regole federali che impongono ai passeggeri di indossare maschere, secondo i dati della FAA.

L’agenzia ha dichiarato venerdì che dal suo annuncio più di un anno fa di una rigida applicazione contro i passeggeri indisciplinati, inclusa una politica di tolleranza zero, il numero di incidenti è diminuito di quasi il 60%.

La FAA ha osservato che la legge federale proibisce le minacce e le interferenze contro i membri dell’equipaggio.

L’anno scorso, la FAA ha esortato gli aeroporti a limitare il servizio di alcolici, in particolare nelle “tazze da asporto”, citando informazioni secondo cui i viaggiatori si ubriacavano prima e durante l’imbarco, una questione che secondo lei potrebbe contribuire al fenomeno dei passeggeri indisciplinati.

American Airlines è stata l’ultima delle principali compagnie aeree ad annunciare che avrebbe reintrodotto il servizio di alcolici in volo dopo che i vettori hanno smesso di farlo all’inizio della pandemia nel 2020. Il servizio della compagnia riprenderà il 18 aprile, data di scadenza del mandato federale della maschera .

Jay Blackman e Austin Mullen ha contribuito.

Leave a Comment