Decolla la prima missione privata sulla Stazione Spaziale Internazionale

La storia è stata fatta oggi quando Axiom Mission 1 (Ax-1), la prima missione privata con equipaggio alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), è decollata in cima a un razzo SpaceX Falcon 9 alle 11:17 EDT dal Launch Complex 39A presso il Kennedy Space della NASA Centro in Florida.

Gli astronauti privati ​​sono tutt’altro che una novità e c’è stata persino una missione orbitale privata, ma il lancio dell’Ax-1 è il primo in cui un veicolo spaziale di proprietà e gestione privata con un equipaggio privato è partito con la ISS come destinazione. A bordo della capsula Crew Dragon Endeavour c’erano il comandante della missione Michael López-Alegría, il pilota Larry Connor e gli specialisti della missione Mark Pathy ed Eytan Stibbe.

Il decollo è avvenuto in tempo e senza problemi significativi, con il motore del primo stadio del razzo che si è spento al momento dei due minuti e 35 secondi. Il secondo stadio si è separato quattro secondi dopo e ha acceso il motore per bruciare per circa sei minuti. La navicella spaziale Dragon si è separata a circa 12 minuti dall’inizio del volo con il cono del muso che si è aperto meno di un minuto dopo. Nel frattempo, il primo stadio ha prodotto un’ustione controllata per un atterraggio a motore su una chiatta di droni nell’Oceano Atlantico.

L’equipaggio dell’Ax-1 a bordo dell’Endeavour

Assioma

L’Ax-1 sta ora effettuando una serie di manovre orbitali per l’appuntamento con la ISS. L’attracco autonomo è previsto per le 7:45 EDT di sabato, dopodiché l’equipaggio sarà accolto dall’equipaggio della ISS Expedition 67 composto dagli astronauti della NASA Thomas Marshburn, Raja Chari e Kayla Barron; l’astronauta dell’ESA Matthias Maurer; e i cosmonauti di Roscosmos Oleg Artemyev, Sergey Korsokov e Denis Matveev.

Una volta a bordo, gli astronauti dell’Ax-1 trascorreranno più di una settimana conducendo ricerche scientifiche e attività commerciali prima di tornare sulla Terra per uno splashdown al largo delle coste della Florida. Questa è la prima di due visite programmate all’anno man mano che le opportunità si rendono disponibili. Successivamente, il modulo della stazione Axiom sarà installato sulla ISS. Quando il laboratorio spaziale sarà dismesso, il modulo verrà staccato e costituirà la base per una stazione orbitale privata.

“Voglio innanzitutto congratularmi con Michael, Larry, Eytan e Mark”, ha affermato Michael Suffredini, presidente e CEO di Axiom Space. “Inaugureremo una nuova era nel volo spaziale umano privato quando varcheranno la soglia per entrare nella Stazione Spaziale Internazionale. Questo viaggio è il culmine di lunghe ore di addestramento, pianificazione e dedizione da parte dell’equipaggio e dell’intero team Axiom Space, il nostro partner di SpaceX e, naturalmente, un credito alla visione della NASA di sviluppare una presenza sostenibile nell’orbita terrestre bassa”.

Il video qui sotto è un replay del lancio della missione Ax-1.

Ascia-1

Fonte: Nasa

Leave a Comment