Jeep Magneto 2.0 è l’ultimo concept di veicolo elettrico di Stellantis

Jeep ha presentato un nuovo concept EV Magneto 2.0 che rinnova la sua presa in giro di come potrebbe apparire l’iconico fuoristrada come un veicolo completamente elettrico. Jeep non ha menzionato alcun aggiornamento hardware per il suo motore su misura, ma sembra aver apportato alcuni miglioramenti significativi alle prestazioni rispetto al modello dell’anno scorso.

Il motore del Magneto 2.0 ora funziona a un numero di giri inferiore, con un amperaggio di picco più elevato che ora è in grado di fornire fino a 10 secondi. Offre fino a 850 piedi per libbra di coppia – più del triplo rispetto allo scorso anno – e 625 cavalli.

Jeep Magneto 2.0 porta la stessa targa del cattivo mutante del prototipo dell’anno scorso e ha ancora un cambio manuale a sei marce, raro per un EV ma simile a quello che era nella concept Mustang di Ford nel 2019. Mantiene anche la colorazione blu e bianca “elettrificata” , ma il 2.0 sembra un po’ più come un veicolo ad alte prestazioni senza l’ingombrante concetto dell’argano dell’anno scorso imballato nel paraurti anteriore.

Ci sono molte altre modifiche visive al Magneto 2.0: la griglia anteriore è ora verniciata di nero, c’è un bikini top personalizzato con un tetto apribile, sono state aggiunte strisce bianche lungo i lati che passano al blu sul retro e un sottile badge “2.0” è stato aggiunto al marchio Magneto. Il Magneto 2.0 sta anche dondolando cerchi da 20 pollici con pneumatici da 40 pollici vs. pneumatici da 35 pollici dell’anno scorso e anche il veicolo è stato sollevato di tre pollici anziché due.

Le ruote e i cambi di sollevamento accompagnano un passo allungato, che il team Mopar è stato in grado di allungare di 12 pollici rispetto al modello Wrangler a gas, lasciando spazio alla trasmissione elettrica. Con queste regolazioni, la Jeep Magneto 2.0 ora ha abbastanza spazio per scalare in sicurezza e spianare i sentieri e si dice che abbia proporzioni simili alla “LJ” Wrangler Unlimited del 2004.

Il sistema di batterie da 70 kWh del Magneto 2.0 è come l’originale: diviso in quattro parti e distribuito attorno al corpo del Wrangler per dare una distribuzione uniforme del peso. Il Magneto 2.0 è circa 3,5 volte più veloce dell’originale, tuttavia, con un tempo da 0 a 60 mph di 2 secondi. Ciò rende il concetto Magneto 2.0 più veloce di una Tesla Model X Plaid, Rivian R1S, Ford Mustang Mach-E GT e GMC Hummer EV (e per molti di loro, altrettanto facile da ottenere).

Jeep Grand Cherokee 4xe Trailhawk PHEV
Immagine: Stellantis

Non sono stati condivisi dettagli sull’autonomia stimata della batteria, il che è un peccato poiché sarebbe un’ottima metrica da confrontare con la vera Jeep completamente elettrica prevista per il prossimo anno. Il marchio di proprietà di Stellantis è ancora in punta di piedi nell’elettrificazione della sua gamma di veicoli, offrendo solo ibridi plug-in, tra cui il minivan Chrysler Pacifica e le versioni 4xe di Jeep Wrangler e Grand Cherokee.

Per ora, dovremo accontentarci del concept Jeep Magneto 2.0, che si unisce a molti altri concept mostrati oggi dal team Jeep Performance Parts Mopar, tra cui una Jeep Grand Cherokee 4xe Plug-in Hybrid in stile Trailhawk. La raccolta di concetti e costumi si dirige verso l’annuale Moab Easter Jeep Safari nello Utah dal 9 al 17 aprile.

Leave a Comment