La materia oscura potrebbe essere una reliquia cosmica proveniente da dimensioni extra

La materia oscura, la sostanza sfuggente che rappresenta la maggior parte della massa nell’universo, potrebbe essere costituita da particelle massicce chiamate gravitoni che sono emerse per la prima volta nel primo momento dopo il Big Bang. E queste ipotetiche particelle potrebbero essere rifugiati cosmici da dimensioni extra, suggerisce una nuova teoria.

I calcoli dei ricercatori suggeriscono che queste particelle potrebbero essere state create nelle giuste quantità da spiegare materia oscura, che può essere “vista” solo attraverso la sua attrazione gravitazionale sulla materia ordinaria. “I gravitoni massicci sono prodotti dalle collisioni di particelle ordinarie nell’universo primordiale. Si credeva che questo processo fosse troppo raro perché i gravitoni massicci fossero candidati alla materia oscura”, ha studiato il coautore Giacomo Cacciapaglia, fisico dell’Università di Lione in Francia. detto a Live Science.

Leave a Comment