Passeggeri indisciplinati delle compagnie aeree statunitensi colpiti con multe record dalla FAA | Trasporto aereo

Un passeggero dell’American Airlines che avrebbe spinto un assistente di volo e sputato ai membri dell’equipaggio è stato colpito con la più grande multa mai emessa dalle autorità di regolamentazione dell’aviazione statunitense, e un’altra multa di $ 75.000 (£ 57.500) è stata emessa a un passeggero di Delta Air Lines che ha morso un compagno di viaggio dopo aver provato ad abbracciare e baciare un altro.

Da gennaio 2021, quando la Federal Aviation Administration (FAA) ha imposto una politica di tolleranza zero, l’agenzia ha proposto multe di circa $ 7 milioni per i passeggeri di disturbo. Due nuove multe emesse venerdì sono state le più alte finora.

La FAA ha proposto una multa di $ 81.950 per un passeggero dell’American Airlines su un volo di luglio da Dallas a Charlotte, nella Carolina del Nord, sostenendo che il passeggero “ha minacciato di ferire l’assistente di volo che ha offerto aiuto al passeggero dopo essere caduto nel corridoio. Il passeggero ha quindi spinto da parte l’assistente di volo e ha cercato di aprire la porta della cabina”.

La Faa ha dichiarato: “Due assistenti di volo hanno cercato di trattenere il passeggero, ma lei ha colpito ripetutamente alla testa uno degli assistenti di volo. Dopo che il passeggero è stato trattenuto in polsini flessibili, lei [spat] a, con una testata, ha morso e ha cercato di prendere a calci l’equipaggio e gli altri passeggeri. ”

L’agenzia ha anche proposto una multa di $ 77.272 per un passeggero Delta su un volo di luglio da Las Vegas ad Atlanta, sostenendo che il passeggero “ha tentato di abbracciare e baciare il passeggero seduto accanto a lei; si è avvicinato alla parte anteriore dell’aereo per cercare di uscire durante il volo; ha rifiutato di tornare al suo posto; e morso più volte un altro passeggero”.

Delta ha affermato di avere “tolleranza zero per comportamenti indisciplinati nei nostri aeroporti e sui nostri voli poiché nulla è più importante della sicurezza dei nostri clienti e delle persone”.

La FAA ha imposto il suo mandato di tolleranza zero quando gli incidenti con passeggeri indisciplinati sono aumentati nel periodo dell’attacco del 6 gennaio 2021 al Campidoglio degli Stati Uniti. Gli incidenti sono rimasti elevati dopo che l’amministrazione di Joe Biden ha imposto un mandato che impone ai passeggeri di indossare maschere sugli aerei e negli aeroporti a causa dei casi di Covid nel febbraio 2021.

La FAA ha affermato che nessuno dei due incidenti che ha portato alle multe di venerdì ha coinvolto passeggeri che si sono opposti all’uso delle maschere.

Il segretario ai trasporti degli Stati Uniti, Pete Buttigieg, ha dichiarato venerdì al programma View della ABC che il mandato dell’amministrazione che richiede mascherine sugli aerei e sui mezzi pubblici sarebbe scaduto o rinnovato il 18 aprile.

“Vogliamo tutti arrivare dove ci sono meno restrizioni. Dobbiamo solo arrivare a un punto in cui è sicuro farlo “, ha detto Buttigieg. “Il viaggio aereo è un po’ diverso da molti altri ambienti, ma ci piacerebbe arrivarci”.

Le compagnie aeree e i repubblicani al Congresso stanno facendo pressioni sulla Casa Bianca per porre fine al mandato della maschera e venerdì alcuni legislatori hanno inviato una nuova lettera a Biden.

La FAA ha affermato che da gennaio 2021 sono stati segnalati un record di 7.060 incidenti con passeggeri indisciplinati, il 70% riguardava regole di mascheramento, ma che il tasso era diminuito del 60% dal suo massimo nel 2021.

La FAA ha dichiarato a febbraio di aver deferito 80 passeggeri indisciplinati all’FBI per un possibile procedimento penale.

Buttigieg ha detto che l’amministrazione e il Congresso stanno ancora esaminando una no-fly list per i passeggeri indisciplinati.

Leave a Comment