Everything Everywhere All At Once ha un fantastico cameo segreto del regista

La commedia multiverso sulle arti marziali Tutto Ovunque Tutto In Una Volta richiede molto disimballaggio. Un sacco di follow-up di Daniel Scheinert e Daniel Kwan Uomo dell’esercito svizzero scorre a una velocità vertiginosa, con riferimenti alla cultura pop, cammei sciocchi e gag visive basate sugli effetti che implorano l’approccio del fermo immagine dell’home video. Alcune di queste gag sono grandi e ovvie, come una sequenza preistorica che coinvolge creature simili a scimmie che combattono fino alla morte, ispirata a 2001: Odissea nello spazioSequenza di “scoperta di strumenti”. Altri sono relativamente sottili, come il modo in cui i Daniels modellano un universo alternativo dopo i film di Wong Kar-Wai. In un mondo in cui i proprietari di lavanderie a gettoni Evelyn (Michelle Yeoh) e Waymond (Ke Huy Quan) sono personaggi ricchi e di successo dell’industria cinematografica, piangono la storia d’amore che non è mai accaduta tra loro e le emozioni doloranti, i colori intensi, i dialoghi sobri e la forte illuminazione ricorda tutti i film di Wong come In vena di amore e Chungking espresso.

Alla proiezione di Chicago di Tutto Ovunquei Daniels mi hanno parlato di quelle scene e hanno detto che non sono modellate su una scena specifica in particolare – come ha detto Kwan, il loro direttore della fotografia, Larkin Seiple, ha irritato un po’ i critici citando specificamente In vena di amore come unica fonte di ispirazione e vuole che le persone notino che l’illuminazione e le combinazioni di colori dei tasti non corrispondono esattamente a quel film. Abbiamo parlato di sfuggita di molti altri punti di interesse nel film, come il modo in cui il nome del cattivo del film, Jobu Tupaki, proveniva da un elenco di suoni interessanti che Kwan e sua moglie hanno generato quando stavano cercando un nome per la loro figlia.

E Daniel Scheinert ha condiviso la foto sopra, il che è discutibile Tutto OvunqueIl più grande uovo di Pasqua. Abbi pazienza qui.

I fan di lunga data del lavoro di Kwan e Scheinert sono abituati a vederli nei loro progetti. Questo è Kwan che guida l’orgia di ballo impazzita e sbalorditiva nel video di “Turn Down For What” di DJ Snake e Lil Jon. (Ho appreso in una precedente intervista che mentre Scheinert non è in quel video, si occupava del burattino del pene ogni volta che l’inguine di Kwan assume una vita indipendente e aggressiva.) In uno dei loro primi cortometraggi migliori e più selvaggi, “Pockets”, le cose vanno molto bene male per l’amico di lunga data di Daniels Billy Chew quando cerca di rapinare Scheinert. In uno dei loro più strano i primi cortometraggi, “Interesting Ball”, un evento cosmico inspiegabile ha una varietà di effetti surreali, incluso Kwan che viene lentamente, inesorabilmente risucchiato nel retto di Scheinert. E nel progetto registico solista di Scheinert, il noir del sud La morte di Dick LongScheinert interpreta il personaggio del titolo, un uomo che muore in circostanze che mandano i suoi migliori amici in una spirale di dolore e negazione.

Quindi non sorprende che Kwan e Scheinert appaiano Tutto Ovunque Tutto In Una Volta. Che cosa è sorprendente, almeno per i fan che pensano di essere stati abbastanza veloci da individuare i loro volti, è il fatto che sono lì più volte – incluso, come dice Scheinert, in un cameo nessuno potrebbe catturarlo senza assistenza.

La performance più ovvia di Scheinert nel film è quella di un personaggio accreditato come “District Manager” – è il ragazzo che fa un piccolo gioco S&M nell’armadio dell’ufficio segreto pieno di fustigatori e restrizioni, e viene portato fuori da quell’armadio al guinzaglio. Si presenta di nuovo come lo stesso personaggio nella grande lotta sulla tromba delle scale contro Evelyn, che vince la battaglia piegandolo e sculacciandolo.

Kwan, nel frattempo, si presenta brevemente quando Jobu Tupaki attiva il suo Bagel With Everything cosmico: è il primo ragazzo a essere risucchiato nel suo vortice, l’uomo a cui viene strappata la faccia in diversi strati prima che anche tutto il suo corpo venga tirato dentro. Si presenta anche all’inizio del film, anche se è molto più difficile vedere la sua faccia in quella scena: è il rapinatore che cerca di rubare la borsa di Evelyn nella sequenza temporale di Wong Kar-Wai, dove un misterioso artista marziale dai capelli bianchi (Li Jing) la salva e l’attacco la ispira a imparare il kung fu.

Ma il cameo Scheinert dice che nessuno poteva catturare? Questo perché il suo viso e il suo corpo sono interamente coperti da un abito da scimmia. In ciò 2001in stile scena, i Daniels spiegano visivamente le origini di un universo in cui tutti hanno gli hot dog per le mani. Nella preistoria di quel mondo, il ceppo di primati preumani dalla mano da hot dog ha vinto nella lotta per il dominio su altre specie di primati, come rappresentato da una singola scimmia dalla mano da hot dog che picchia a morte una scimmia dalle dita normali . Quello è Scheinert con il costume da hot dog-scimmia, che sferra un colpo mortale a favore della sua specie e dei suoi discendenti evolutivi.

Ma migliora. Scheinert dice che la produzione aveva solo due abiti da scimmia, quindi non è solo la scimmia principale nella sequenza, ma li interpreta quasi tutti. In quella sessione di domande e risposte di Chicago, ha descritto come “ha trascorso l’intera giornata correndo intorno a quella cresta”, facendo gesti trionfanti da hot dog-scimmia in varie posizioni e da varie angolazioni in modo che lui e Kwan potessero avere filmati che potevano cucire insieme digitalmente per crearne uno le scimmie sembrano una loro troupe. In un film così pieno di idee gloriosamente strane e di inganni frenetici per gli effetti speciali, l’idea che uno dei registi abbia interpretato un intero esercito di scimmie dalle dita da hot dog sembra proprio normale. Cose più strane accadono in questo film, ma c’è ancora una gioia particolare nel vedere le prove fotografiche di Scheinert che sembra esausto, surriscaldato e stanco di essere ogni scimmia ovunque, tutto in una volta.

Leave a Comment