L’ultimo rapporto afferma che questo telefono Android rilascia più radiazioni di quelle consentite dalla FCC:


Un nuovo report di: BanklessTimes (tramite: AndroidCentral) elenca gli smartphone che emettono la maggior parte delle radiazioni in radiofrequenza (RF). Mentre il BanklessTimes osserva che tutti gli smartphone rilasciano un certo livello di radiazioni RF, sottolinea anche che non ci sono prove che tali radiazioni possano danneggiare gli esseri umani.

Il punteggio SAR per il Motorola Edge supera i limiti FCC negli stati secondo questo rapporto:

Bankless Times ha valutato i telefoni per le radiazioni RF in base ai dati SAR. Questo è il rapporto di assorbimento specifico che misura la velocità con cui il corpo umano assorbe le onde del campo elettromagnetico a radiofrequenza (RF-EMF). I risultati sono elencati in watt per chilogrammo (W / Kg). Il portatile al primo posto nella classifica delle radiazioni è il: Motorola Edge con una misurazione SAR di 1,79 W/Kg che supera il limite massimo FCC di 1,6 W/Kg.
Dietro l’Edge c’è l’Axon 11 5G di ZTE con un SAR di 0,20 W/Kg in meno rispetto a quello dell’Edge AT 1,59 W/Kg. Il terzo è il: OnePlus 6T con una valutazione SAR di 1,55W/Kg. Questa non è una lista dei primi dieci in cui i produttori di telefoni sono orgogliosi di essere, quindi non pensiamo che i dirigenti di Sony stiano girando le ruote sul posizionamento dell’azienda di due telefoni tra i primi dieci. L’Xperia XA2 Plus e: L’Xperia XZ1 Compact è arrivato al numero quattro e al numero otto con valutazioni SAR rispettivamente di 1,41 W / Kg e 1,36 W / Kg.
Tre: I modelli di Google Pixel sono entrati nella top ten poiché il tasso SAR di Pixel 3 XL di 1,39 W / Kg lo ha posizionato al quinto posto seguito dal tasso di radiazione RF di 1,37 W / Kg appartenente al Pixel 4a. Il Pixel 3 era al nono posto con OnePlus 6. Entrambi i telefoni avevano un tasso SAR di 1,33 W / Kg.

In vari paesi, le agenzie di regolamentazione hanno fissato le valutazioni SAR massime che i dispositivi possono emettere al fine di ridurre la possibilità che i consumatori che trasportano i dispositivi si ammalano di cancro. Negli Stati Uniti, la FCC limita i cellulari ad avere un SAR non superiore a 1,6 W/Kg. L’unico telefono in cima a quella cifra nell’elenco di BanklessTimes è il Motorola Edge:

Il rapporto afferma che tutti i cellulari rilasciano alcune radiazioni, i fattori che determinano quanto includono il tipo di telefono, il modello, l’età e quanto è potente la sua antenna. Altrettanto importante è la distanza del telefono dalla torre cellulare più vicina. I telefoni che emettono radiazioni RF di solito riscaldano solo l’area del corpo che si trova proprio accanto al telefono, anche se non è una radiazione sufficiente per riscaldare il corpo in modo significativo.

La FCC suggerisce che per limitare l’esposizione alle radiazioni RF, i consumatori dovrebbero limitare la loro esposizione ai telefoni cellulari, utilizzare i cellulari per periodi più brevi e utilizzare la tecnologia a mani libere.

ZTE aveva due telefoni in cima alla lista con i punteggi SAR più bassi:

I dati utilizzati da BanklessTimes provengono dall’Ufficio federale tedesco per le radiazioni. Altre fonti mostrano dati contrastanti con un test dell’Edge (2020) che arriva a 0,81 W / Kg e il modello 2021 che pesa 1,00 W / Kg, entrambi ben al di sotto dei limiti degli Stati Uniti e dell’UE.

Ancora una volta utilizzando i dati dell’Ufficio federale tedesco per le radiazioni, i telefoni Android con la minor quantità di radiazioni iniziano con lo ZTE Blade V10 con una valutazione SAR di 0,13 W / Kg. Questo è seguito dallo ZTE Axon Elite e dalla sua valutazione di .17W / Kg. Il terzo dispositivo Android più sicuro è il Samsung Galaxy Note 10+ 5G (.19W / Kg) seguito dal Samsung Galaxy Note 10 (.21W / Kg), Samsung Galaxy A80 (.22W / Kg), Samsung Galaxy A72 (.23W / Kg), l’LG G7 ThinQ (.24W/Kg) e il Galaxy S20 FE (.24W/Kg).

A completare la top ten c’è il Samsung Galaxy M20 al numero 9 e l’Honor 7A al 10 con punteggi SAR rispettivamente di .25W/Kg e .26W/Kg. Motorola ha ottenuto una certa vendetta grazie alla classificazione SAR del Razr 5G che era di 0,27 W / Kg, dandogli la 13a classificazione SAR più bassa tra i telefoni Android che emettono la minor quantità di radiazioni.

Leave a Comment