Musk propone una riorganizzazione dell’abbonamento a Twitter Blue giorni dopo aver rivelato il 9,2% del capitale di Twitter

Elon Musk partecipa alla cerimonia di apertura della nuova Tesla Gigafactory per auto elettriche a Gruenheide, Germania, 22 marzo 2022. Patrick Pleul / Pool via REUTERS / File Photo

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

9 aprile (Reuters) – Elon Musk, il maggiore azionista di Twitter Inc (TWTR.N), sabato ha suggerito una serie di modifiche al servizio di abbonamento premium Twitter Blue del gigante dei social media, tra cui la riduzione del prezzo, il divieto di pubblicità e l’opzione di pagamento nella criptovaluta dogecoin.

A Musk, che pochi giorni fa ha rivelato una partecipazione del 9,2% in Twitter, è stato offerto un posto nel suo consiglio di amministrazione, una mossa che ha fatto prendere dal panico alcuni dipendenti di Twitter per il futuro della sua capacità di moderare i contenuti. leggi di più

Twitter Blue, lanciato nel giugno 2021, è il primo servizio in abbonamento di Twitter e offre “accesso esclusivo a funzionalità premium” su abbonamento mensile, afferma Twitter. È disponibile negli Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

In un post su Twitter, il capo del produttore di veicoli elettrici Tesla Inc (TSLA.O) ha suggerito che gli utenti che si iscrivono a Twitter Blue dovrebbero pagare molto meno degli attuali $ 2,99 al mese e dovrebbero ottenere un segno di spunta di autenticazione e un’opzione pagare in valuta locale.

“Il prezzo dovrebbe probabilmente essere di ~ $ 2 / mese, ma pagato 12 mesi in anticipo e l’account non riceve il segno di spunta per 60 giorni (attenzione agli storni di addebito della carta di credito) e sospeso senza alcun rimborso se utilizzato per truffa / spam”, ha detto Musk in un tweet.

“E niente pubblicità”, suggerì Musk. “Il potere delle aziende di dettare la politica è notevolmente rafforzato se Twitter dipende dalla pubblicità del denaro per sopravvivere”.

Musk ha anche proposto un’opzione per pagare con dogecoin e ha chiesto agli utenti di Twitter le loro opinioni.

Twitter ha rifiutato di commentare i suggerimenti di Musk.

La società consente già alle persone di dare la mancia ai loro creatori di contenuti preferiti utilizzando bitcoin. Twitter aveva affermato l’anno scorso che prevedeva di supportare l’autenticazione per NFT, o token non fungibili, che sono risorse digitali come immagini o video che esistono su una blockchain.

Musk ha anche avviato un sondaggio sul suo account Twitter – che ha più di 81 milioni di follower – chiedendo se la sede dell’azienda a San Francisco debba essere convertita in un rifugio per senzatetto poiché “nessuno si presenta (per lavorare lì)”. Il sondaggio ha ottenuto più di 300.000 voti in un’ora, con il 90% che ha risposto sì.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Segnalazione di Maria Ponnezhath a Bengaluru; Rapporti aggiuntivi di Jaiveer Singh Shekhawat; Montaggio di Kenneth Maxwell

I nostri standard: i principi di fiducia di Thomson Reuters.

.

Leave a Comment