Oltre 9.000 voli in ritardo, oltre 1100 cancellati negli Stati Uniti dal venerdì al sabato

I ritardi e le cancellazioni dei voli continuano ad affliggere l’industria dei viaggi poiché oltre 6.700 voli all’interno, in entrata o in uscita dagli Stati Uniti sono stati ritardati venerdì.

I ritardi sono stati accompagnati da 714 cancellazioni negli Stati Uniti e 2.970 cancellazioni in tutto il mondo. Inoltre, venerdì 17.314 voli totali in tutto il mondo sono stati ritardati, secondo quanto riportato dal sito di monitoraggio dei voli FlightAware. In termini di compagnie aeree, Southwest ha registrato il maggior numero di ritardi con 1.348, seguita dai 629 di Delta. Dei voli JetBlue, 599 voli sono decollati più tardi del previsto, per un totale del 55% dei suoi viaggi programmati. Spirit Airlines ha registrato ritardi su 378, o il 46%, dei suoi voli, mentre 539 dei voli di United sono stati ritardati.

Anche le compagnie aeree hanno avuto problemi sabato. Alle 15:30, 447 voli all’interno, in entrata o in uscita dagli Stati Uniti sono stati cancellati e altri 2.226 in ritardo, secondo FlightAware. JetBlue ha cancellato 182, o il 17 percento, dei suoi voli entro le 15:30 e i passeggeri di 329, o il 32 percento, dei suoi voli hanno subito ritardi.

I clienti si sono rivolti a Twitter per esprimere il loro dispiacere per ritardi e cancellazioni.

Una donna indignata, che si chiama Twitter @BagladyKiim, ha affermato che JetBlue aveva “cancellato inspiegabilmente” tre dei voli di ritorno che avrebbe dovuto portare a casa dai suoi ultimi quattro viaggi:

@JetBlue bel lavoro cancellando il nostro volo 10 ore prima del decollo senza spiegazioni. Non abbiamo hotel, abbiamo bisogno di restituire l’auto a noleggio e mancano gli obblighi a casa. Quarto volo consecutivo da te dove è stato cambiato il volo di ritorno e terzo dove è stato inspiegabilmente cancellato.

Hank Lockwood, produttore di Barstool Sports, ha affermato di aver sentito “storie dell’orrore” di voli cancellati.

I ritardi sono arrivati ​​dopo che oltre 3.500 voli sono stati cancellati e 8.800 sono stati ritardati lo scorso fine settimana, come riportato da Breitbart News:

Le compagnie aeree hanno citato ragioni diverse per le cancellazioni di massa e i ritardi. JetBlue ha citato “il maltempo nel sud-est e molteplici programmi di ritardo del controllo del traffico aereo”, come motivo dei ritardi. Southwest Airlines ha accusato “la congestione del tempo e dello spazio aereo” e un “problema tecnologico” per le loro cancellazioni e ritardi.

Il segretario ai trasporti Pete Buttigieg è rimasto muto poiché i viaggiatori affrontano ritardi prolungati e frequenti cancellazioni.

La CNN ha notato che i problemi di personale e il tempo hanno avuto ciascuno un ruolo nel caos della compagnia aerea.

Una tempesta in arrivo minaccia di peggiorare le cose la prossima settimana poiché i meteorologi di AccuWeather “affermano che potrebbe provocare un periodo di cinque giorni di condizioni meteorologiche minacciose e una forte tempesta di neve che potrebbe produrre pericolose condizioni di bufera di neve”, ha riferito l’outlet.

Secondo il meteorologo di AccuWeather Brandon Buckingham, “Sono probabili numerose interruzioni ai viaggi e agli sforzi di spedizione, con il rischio di interruzioni di corrente a causa di pioggia, temporali, vento e neve dalla tempesta che si sta diffondendo e rafforzando la prossima settimana nel centro della nazione. “

La tempesta minaccia di portare piedi di neve nel Colorado centrale, nel Wyoming, nel Nebraska occidentale, nel Montana sudorientale, in parti del Minnesota e nei Dakota, secondo Accuweather. Intensi temporali si stanno preparando a colpire aree dalla costa del Golfo fino ai Grandi Laghi tra martedì e giovedì, mentre la costa occidentale dovrebbe subire effetti più miti dal sistema meteorologico, con pioggia che potrebbe atterrare nella California settentrionale e nell’Oregon domenica notte . . Le previsioni indicano piogge e rovesci nel Nordest.

Leave a Comment