Andamenti di temperatura misteriosi su Nettuno

Su Nettuno, la notte è buia e piena di terrori. L’emisfero settentrionale del pianeta sta attualmente affrontando uno dei suoi inverni lunghi 40 anni, mentre il sud si sta crogiolando in una stagione estiva relativamente “mite” (la temperatura media del pianeta è di circa -220°C). Ma strani modelli meteorologici registrati durante un progetto di 17 anni per monitorare le temperature atmosferiche di Nettuno suggeriscono che, come media globale, l’inverno sta arrivando per Nettuno.

Un team internazionale di astronomi ha utilizzato telescopi terrestri, incluso il Very Large Telescope (VLT dell’ESO) dell’European Southern Observatory per tracciare l’atmosfera del pianeta nell’arco di 17 anni. Combinando quasi 100 immagini termiche a infrarossi raccolte del gelido pianeta in quel periodo, hanno ricostruito la traiettoria delle temperature del pianeta e trovato qualcosa di sorprendente.

Un nuovo studio riportato in Il giornale di scienze planetarie dice che, nonostante Nettuno sia all’apice della sua lunga stagione estiva (è stata l’estate lì dal 2005), le temperature medie globali sul pianeta sono scese di 8°C dal 2003.

Forse ancora più sorprendente è che, nonostante questo gelido spostamento globale, il polo sud del pianeta ha subito un significativo aumento della temperatura di 11°C solo tra il 2018 e il 2020. Sebbene il caldo vortice polare di Nettuno sia noto da molti anni, un riscaldamento polare così rapido non è mai stato osservato in precedenza sul pianeta.

“I nostri dati coprono meno della metà di una stagione di Nettuno, quindi nessuno si aspettava di vedere cambiamenti grandi e rapidi”, afferma il coautore Glenn Orton, ricercatore senior presso il Jet Propulsion Laboratory (JPL) del Caltech negli Stati Uniti.

“Questo cambiamento è stato inaspettato”, aggiunge Michael Roman, ricercatore post-dottorato presso l’Università di Leicester, nel Regno Unito, e autore principale dello studio. “Dato che abbiamo osservato il Nettuno all’inizio dell’estate meridionale, ci aspettavamo che le temperature crescessero lentamente, non più fredde”.

Immagini termiche di Nettuno scattate tra il 2006 e il 2020. Credit: ESO / M. Roman, NAOJ / Subaru / COMICSe

Gli astronomi hanno misurato la temperatura di Nettuno utilizzando termocamere che funzionano misurando la luce infrarossa emessa da un oggetto. Quando si parla di Nettuno, non è un’impresa facile, perché le sue temperature superficiali sono così fredde e perché è così lontano.

“Questo tipo di studio è possibile solo con immagini a infrarossi sensibili provenienti da grandi telescopi come il VLT che possono osservare chiaramente Nettuno, e queste sono disponibili solo negli ultimi 20 anni circa”, afferma il coautore Leigh Fletcher, professore presso il Università di Leicester.

Se vuoi sapere quanto sono drammatici questi cambiamenti di temperatura, gli scienziati del clima concordano tutti sul fatto che anche 2 gradi di riscaldamento sulla Terra negli oltre 150 anni dalla rivoluzione industriale potrebbero avere effetti a catena feroci per la vita sulla Terra. Fortunatamente, Nettuno non ospita creature viventi.

Ma cosa potrebbe causare questi insoliti modelli di temperatura? Finora, gli scienziati sono perplessi. È possibile che possano essere collegati a cambiamenti nella chimica stratosferica di Nettuno, modelli meteorologici casuali o ciclo solare. Ma la decodifica dei segreti di questi estremi estremi di temperatura richiederà ulteriori indagini.

I futuri telescopi terrestri come l’Extremely Large Telescope (ELT) dell’ESO potrebbero osservare cambiamenti di temperatura come questi in modo più dettagliato, mentre il telescopio spaziale James Webb della NASA/ESA/CSA fornirà nuove mappe senza precedenti della chimica e della temperatura nell’atmosfera di Nettuno.



Leave a Comment