Il mentore Jimmie Allen e il promettente “Idol” Mike Parker condividono un momento di pianto e passaggio di torcia

Undici anni fa, Jimmie Allen fece il provino idolo americano ed è arrivato a Hollywood, ma è stato tagliato subito prima dei round dal vivo. Tuttavia, lo spettacolo di star-making gli ha ancora aperto le porte. E ora, come una delle nuove stelle più brillanti della musica country – e uno dei tanti artisti country neri, insieme a Darius Rucker, Kane Brown, Mickey Guyton, Allison Russell, Brittney Spencer, Breland e Rhiannon Giddens, che stanno aprendo le porte a Nashville – Jimmie è tornato a Idolo Domenica, quando i primi 24 si sono esibiti per i voti americani per la prima volta in questa stagione.

E il vincitore dell’ACM Awards ‘New Male Artist of the Year e CMA Awards’ New Artist of the Year ha condiviso un momento toccante con il collega cantante country nero e aspirante top 24 della stagione 20 Mike Parker che si è sentito davvero storico e che ha passato la torcia, e ha avuto tutti – compresi gli stessi Jimmie e Mike – in lacrime. “[Jimmie’s] il viaggio è ciò che ispira milioni di persone che mi somigliano “, ha spiegato Mike, emozionato.

La star country Jimmie Allen e il concorrente Mike Parker scoppiano in lacrime durante le prove della stagione 20 di “American Idol”. (Foto: ABC)

Mike aveva già deciso di eseguire la hit “Best Shot” del suo idolo Jimmie – il primo singolo di debutto di un artista nero in cima alla classifica Billboard Country Airplay – prima ancora di sapere che Jimmie era il mentore di questa settimana. Quindi, Mike ha vissuto lo shock della sua vita quando Jimmie lo ha comicamente maltrattato alle Hawaii, dove si è svolta la top 24 round di questa settimana. Ma quando finalmente hanno avuto la possibilità di avere un incontro uno contro uno, Mike ha spiegato più seriamente a Jimmie che quando stava cercando la propria identità musicale, “Ho scavato molto – ho guardato molto del tuo interviste, amico, e come hai percepito tu stesso la musica country. ” Mike ha descritto l’epifania che ha vissuto studiando la carriera di Jimmie come “che cambia la vita” e la possibilità di lavorare con Jimmie come un “sogno che si avvera”.

Le lacrime scorrevano immediatamente sulle guance di Jimmie mentre diceva a Mike: “Sentirti dire che sono un’ispirazione mi ricorda il mio scopo”. Più tardi, dopo che Mike ha eseguito magnificamente il n. 1 hit con Jimmie che piangeva apertamente tra il pubblico, i giudici entusiasti hanno a malapena commentato. Grazie per avermi fatto non dover giudicare! … Potrei semplicemente godermi la tua nascita come artista “, ha detto Luke, mentre Katy Perry ha detto: “Questa esperienza ti ha davvero aiutato ad arrivare. … Non abbiamo bisogno di criticarti; dobbiamo solo congratularci con te. ” Invece, i giudici hanno lasciato la parola a Jimmie.

“Per lui che mi dicesse che intendo per lui ciò che il Charley Pride significava per me, è più quello che avrei potuto chiedere”, ha confessato Jimmie soffocato, che ha duettato con il pioniere Charley Pride ai CMA Awards 2020 (in quello che si è trasformato in sarà l’ultima esibizione pubblica di Pride) e quella sera ha consegnato a Pride un premio alla carriera. “Quindi grazie. E grazie per continuare quello che io, Charley, Mickey, Kane e Darius vogliamo vedere in questo genere musicale.

“Mi ha fatto sentire come se ci fosse un posto per me nella musica country. Ricorderò questo giorno finché non lascerò questa Terra,” disse Mike. Anche se sembra che Mike sia uno shoo-in per avanzare tra i primi 20 round live dopo questo momento magico, qualunque cosa accada dopo nello show, ha chiaramente già vinto.

Tuttavia, Mike ha avuto una dura competizione questa domenica, poiché altri 11 concorrenti hanno eseguito canzoni di loro scelta sul palco all’aperto del Disney’s Aulani Resort – sia per un pubblico dal vivo di turisti che tracannavano Mai Tai sia, altrettanto importante, per gli elettori che guardavano a casa . Valutiamo queste prestazioni e facciamo alcune previsioni di eliminazione difficili…

Jay Copeland, “Ti rivoglio”

Non credo che la lenta versione slow-jam di Jay del classico Jackson 5 gli abbia fatto alcun favore (Lionel Richie ha messo in dubbio la scelta della canzone), anche se ha alzato il ritmo e pompato la marmellata a metà circa. Ha abilmente lavorato con la folla (“Posso ottenere uno scatto davvero carino?” Ha esortato a un certo punto), e Lionel sembrava intrattenuto dalla sua esibizione di spettacolo della vecchia scuola, ma l’effetto generale era molto antiquato, molto Justin Guarini circa Stagione 1. E tutte quelle improvvisazioni e riff alla fine erano del tutto inutili; Luke ha detto ancora una volta che Jay si è “esteso troppo” e lo ha avvertito: “Assicurati di strutturare le tue canzoni per mostrare gli aspetti migliori della tua voce”. Katy si è anche chiesta ad alta voce chi “potrebbe essere Jay come artista… non lo so ancora”, il che non era un grande segno.

Elli Rowe, “Ovunque”

Jimmie ha adorato la prova acustica solista di Elli della canzone accattivante e ariosa dei Fleetwood Mac e le ha consigliato di non fallo con l’accompagnamento completo della band – ma o ha ignorato il suo consiglio, o non aveva scelta in merito. Dirò che la band si è trattenuta e non l’ha sopraffatta, e che la dolcezza e la sottigliezza di Elli dopo lo spettacolo di Jay sono state rinfrescanti. (Katy è stata “trasportata” dalla presenza “bella e angelica” di Elli, e Luke ha detto che “è sembrato un momento.”) Tuttavia, la debole voce di Elli non aveva quella qualità incontaminata di McVie, che tutti i giudici sospettavano fosse dovuta ai nervi; Luke ha anche sottolineato che “alcuni appunti non erano del tutto lì”.

Tristen Gressett, “Con un piccolo aiuto dai miei amici”

Facendo la sua seconda canzone dei Beatles della stagione – anche se in questo caso una versione ispirata a Joe Cocker – questo diciassettenne che il conduttore Ryan Seacrest ha descritto come “saggio oltre i suoi anni” ha comandato senza paura sul palco con i suoi calci alti in jeans bianchi e dirottamenti. “C’è un prete o un parroco in casa? Perchè tu sei posseduto. Sei un mostro! ” esclamò Katy, intendendo questo come un grande complimento; ha anche definito Tristen una “rock star”. Lionel ha persino paragonato il microfono Tristen a Steven Tyler. Sì, ci sono state alcune volte in cui Tristen sembrava davvero più simile a John Belushi che parodiava Joe Cocker in quel famoso SNL un po’, ma per la maggior parte, ha sfruttato la sua teatralità per sempre. Ammettiamolo, ogni Idolo la stagione ha bisogno di un grande rocker di ritorno al passato, che si tratti di Caleb Johnson o Casey Bishop o Cade Foehner… e sono contento che questa stagione sia Tristen. È un sacco di divertimento.

Scarlatto, “Levitante”

La scorsa settimana ho completamente scavato nella ringhiosa copertina di Alanis di Scarlet, che era più adatta per lei rispetto alla leggera hit da discoteca di Dua Lipa questa volta. Ho sentito che i versi veloci di “Levitating” l’hanno fatta inciampare e non hanno mai strambato con il suo registro inferiore. Katy pensava che l’inizio fosse troppo tranquillo, ma ha detto che Scarlet alla fine “è arrivata lì”, mentre Luke ha detto che Scarlet “ha iniziato un po’ strano” e le ha detto di “abbottonare le scelte delle note e assicurarsi che ognuna di esse sia pensata correttamente”.) Tuttavia, Scarlet lo fece eseguire come una professionista, che si nutre chiaramente dell’energia della folla esultante e forse brillo, e Katy le ha detto: “Hai la prospettiva e la visione di un vero artista”. Personalmente ho trovato questo sforzo deludente. Preferisco Scarlet in modalità rocker-chick arrabbiata.

Salvia, “Jolene”

Anche la superstar country Jimmie ha ammesso che sarebbe stato nervoso all’idea di cantare questa “grande canzone di un grande artista”, ma Sage non aveva nulla di cui preoccuparsi. Prendendo in prestito un po’ dall’oscuro e minaccioso remake dei White Stripes (sarebbe stata un’ottima firma per l’etichetta Third Man Records di Jack White, a pensarci bene), Sage ha consegnato con autorevolezza quella che Katy ha definito una “interpretazione molto ipnotica” di Dolly Parton classico e quella che Jimmie ha definito una “grande sorpresa”. Katy e Luke erano certi che questo “talento artistico speciale” sarebbe arrivato tra i primi cinque, e spero che abbiano ragione, ma temo che Sage, a causa della sua mancanza di tempo sullo schermo precedente, sia volata troppo sotto il radar in questa stagione. Si spera che questa performance avvincente e magistrale sia stata sufficiente per far finalmente notare agli spettatori.

Danielle Finn, “La tua canzone”

Dopo che Katy ha definito “brutta” la performance di Showstoppers di Danielle e la sua peggiore, Danielle aveva davvero bisogno di riscattarsi questa settimana. Sfortunatamente, questo era non il modo per farlo. Anche se prima pensavo che i giudici fossero troppo severi con questo ragazzo innegabilmente talentuoso, detestavo assolutamente il terribile remake “super-jazzy” di domenica di una delle ballate più amate di Elton John. Danielle si è presa troppe libertà con l’iconica melodia e si è messa in mostra con troppe corse, e poi ha punteggiato l’intero pasticcio con una nota davvero traballante verso la fine. Anche se Katy ha adorato questa performance, stranamente, penso che Danielle sia entrata troppo nella sua testa, ci abbia provato troppo e alla fine l’abbia mandata all’aria. “Ti ho sentito pensiero“, ha osservato Lionel, dicendo a Danielle di” togliere il cervello dalla performance “la prossima volta. Ma non so se ci sarà essere una prossima volta.

Emyrson Flora, “Angeli come te”

Il più giovane concorrente della stagione con una delle voci più mature della stagione, il sedicenne Emyrson ha offerto una grande, audace e sicura esibizione di Miley Cyrus Cuori di plastica ballata di potere. Luke ha dichiarato che questa è una delle sue esibizioni preferite dell’intera stagione, Lionel ha definito Emyrson una “star” con un “futuro in questo settore” e Katy ha detto che “vibrava a un livello completamente diverso”. Penso davvero che Emyrson sia il cavallo oscuro della stagione 20. E se continua così, potrebbe passare da cavallo oscuro a capofila.

Dan Marshall, “Il paradiso”

Dan voleva suonare la sua chitarra, ma sia i giudici che Jimmie gli consigliarono di non fare affidamento su quella “stampella”, quindi alla fine abbandonò l’ascia – ed era altrettanto debole e legnoso come sempre. Nemmeno fare una serenata alla sua ragazza tra il pubblico potrebbe convincere il carisma o la passione di questo tizio vanigliato. Ironia della sorte, Katy in seguito ha ammesso che Dan probabilmente sarebbe stato meglio suonare la chitarra, dopotutto, dicendo che poteva “sentire la rigidità” e il nervosismo. Luke ha convenuto che Dan ha lasciato che i suoi nervi “serbassero” la sua esibizione e ha detto diplomaticamente a Dan: “Alcune delle note importanti alla fine… miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii non essere la tua corsia. ” Ma la gente probabilmente voterà comunque per questo giocatore di football generico che canticchia il paese. Sospiro. “Non è stata la tua migliore prestazione, ma non credo che ti faccia male,” Luke scrollò le spalle.

Jacob Moran, “Nel mio sangue”

Jacob è un tecnico che possiede una delle voci maschili più forti e pure di questa stagione – Luke ha descritto questa performance come “canto di alto livello” – ma una grande voce potrebbe non essere sufficiente. Jacob ha ottenuto una modifica tutt’altro che generosa in questa stagione e non ha l’enorme personalità per eguagliare le sue enormi pipe. Tuttavia, ha fornito una solida e connessa interpretazione di questo esagerato inno di Shawn Mendes e ha ricevuto una standing ovation dai giudici. Non sono sicuro che questa sia la fine della strada per Jacob, ma dal momento che è stato tagliato a Hollywood quando era in onda Idolo due anni fa, almeno questa volta è arrivato alle Hawaii.

Huntergirl, “Banjo”

Facendo la sua seconda canzone dei Rascal Flatts della stagione, ma abbandonando la “coperta di sicurezza” della sua stessa chitarra, Huntergirl ha dato una performance divertente e grintosa che sembrava deliziare Luke, il suo più grande fan del panel. Si è imbattuta come una piccola star, emanando vibrazioni di Lauren Alaina, e Katy le ha detto: “Sai come lavorare con la folla. La gente vuole fare festa con te. io voglio fare festa con te! ” Ma sai, questo spettacolo non si chiama festaiolo americano. Non credo che Huntergirl – dopo tutto il suo clamore come primo destinatario del biglietto di platino della stagione 20, seguita in modo deludente da una settimana hollywoodiana sorprendentemente traballante – avrebbe dovuto andare con una canzone da festa così leggera e usa e getta in questa fase cruciale del gioco.

Nicolina Bozzo, “Cuore elastico”

Cantare Sia è raramente facile, ma Nicolina ha sicuramente fatto sembrare così! Dannazione! Posso capire perché i produttori hanno dato a questa Adele in formazione il posto da magnaccia nell’episodio di domenica. Questo era glorioso. Luke ha definito Nicolina “una delle migliori, se non il migliori, cantanti in competizione “, e un raggiante Lionel le ha detto:” Puoi gestire il palco come se fossi nato su di esso. … Uno dei miei preferiti in tutta la competizione sei tu. Tu sei un stella. “

La prossima settimana, due di questi cantanti saranno eliminati, insieme a due della dozzina di lunedì, lasciandoci con i primi 20 semifinalisti che si sfideranno negli spettacoli dal vivo al 100% che inizieranno il 18 aprile. Quindi, chi è in pericolo da questo primo lotto? Dico che Jay, Danielle, Scarlet e Jacob dovrebbero essere i più preoccupati, anche se nessuno (a parte probabilmente l’impareggiabile Nicolina e il discepolo di Jimmie Allen Mike) è totalmente al sicuro. Scopriremo il destino di questi 12 cantanti domenica prossima, ma prima di allora, sintonizzati lunedì 11 per il resto delle esibizioni dei primi 24.

Leggi di più da Yahoo Entertainment:

Segui Lyndsey Facebook, Twitter, Instagram, Amazon

Leave a Comment