La Commissione costiera della California approva la chiusura della colonia di leoni marini durante la stagione dei cuccioli

Point La Jolla e gran parte di Boomer Beach rimarranno chiusi al pubblico dal 1 maggio al 1 ottobre. 31 a causa di un voto unanime della Commissione costiera della California venerdì.

SAN DIEGO – Se quest’estate volete intravedere i cuccioli di leone marino a Point La Jolla, dovrete farlo da lontano.

Questo perché il Point e gran parte di Boomer Beach saranno chiusi al pubblico dal 1 maggio al 1 ottobre. 31 a causa di un voto unanime della Commissione costiera della California venerdì.

“Siamo totalmente estasiati da questo”, ha affermato Richard Miller, Chapter Director del Sierra Club San Diego. “Se fossi stato nella stanza, avresti sentito una grande eruzione di applausi, urla e urla”.

È una grande vittoria per i gruppi ambientalisti come il Sierra Club e la Seal Society che hanno lavorato su questo con la città di San Diego e il suo dipartimento per i parchi e le attività ricreative per quattro anni. I leoni marini ora avranno la loro area tutta per sé durante la stagione dei cuccioli.

“I leoni marini hanno davvero bisogno di quel tempo”, ha affermato Robyn Davidoff, presidente della Seal Society a La Jolla. “Sono estremamente, estremamente vulnerabili. Non sanno nuotare alla nascita. Fanno affidamento sulle loro mamme per sei mesi per il cibo e hanno davvero bisogno di quel tempo per svilupparsi senza alcuna interazione umana “.

Da anni gli esperti richiamano l’attenzione sulle molestie ai leoni marini da parte di turisti che si avvicinano troppo a loro in cerca di materiale per selfie per i social media.

“È molto inquietante”, ha detto Davidoff. “Puoi andare laggiù in qualsiasi giorno della settimana e vedrai persone che si avvicinano ai leoni marini, cercano di farsi i selfie, a volte si siedono, si sdraiano accanto a loro, li accarezzano, cercano di ottenere una reazione da loro. Abbiamo visto persone lanciargli sabbia e sassi”.

La situazione era così problematica lo scorso anno che il Comune ha imposto una chiusura temporanea di emergenza per cinque settimane in agosto/settembre. Ora, con un permesso di 7 anni concesso dai commissari costieri, l’area sarà chiusa per sei mesi all’anno.

“L’anno scorso abbiamo avuto persone che stavano sopra i leoni marini mentre stavano partorendo. Quest’anno potranno vedere dal marciapiede sopra “, ha detto Davidoff. “I leoni marini potranno essere leoni marini e non essere colpiti dalle persone”.

La città è tenuta a mantenere un piano di gestione a lungo termine per questa chiusura e hanno concordato di avere i ranger del parco nel personale sette giorni su sette, il che è un grande sollievo per Robyn e i suoi volontari.

“Siamo stati relegati al lavoro di polizia ed educazione”, ha detto Davidoff. “È una situazione molto difficile come volontari e non vediamo l’ora di supportare i ranger negli sforzi educativi”.

La città concatenerà l’accesso alla scala di legno durante la chiusura e collocherà due barriere K-rail per limitare l’accesso del pubblico.

GUARDA RELAZIONATO: I leader della città, gli amanti degli animali ricordano ai residenti, ai turisti di dare spazio ai cuccioli di leone marino (luglio 2021).

Leave a Comment