La competenza sociale può essere migliorata attraverso la gestione dei suini, l’allevamento?

Per la prima volta, uno studio utilizzerà l’idea di competenza sociale per cercare di migliorare il benessere degli animali


11 aprile 2022

icona dell'orologio
3 minuti di lettura

Un progetto innovativo esaminerà se la competenza sociale dei suini, e di conseguenza il loro benessere, può essere migliorata attraverso la gestione e l’allevamento.

La competenza sociale copre la gamma di decisioni che un animale prende in diverse situazioni sociali, ad esempio se combattere o fuggire o giocare o meno. Tradizionalmente, gli effetti di queste decisioni sociali sono stati studiati isolatamente, ma nel mondo reale è probabile che si combinino per influenzare il benessere dell’animale.

Per la prima volta, uno studio condotto da SRUC, utilizzerà l’idea di competenza sociale, e se può essere trasmessa da una generazione all’altra, per cercare di migliorare il benessere degli animali.

La ricerca, che sarà condotta in collaborazione con la School of Biological Sciences della Queen’s University di Belfast e la Pig Improvement Company, si concentrerà sui suini, che hanno vite sociali complesse che coinvolgono una serie di forme positive e negative di interazione sociale. Le forme negative di interazione riducono il loro benessere e la loro produttività economica, oltre ad aumentare la loro impronta ambientale, poiché gli animali utilizzano l’energia del cibo per alimentare comportamenti indesiderati. Tuttavia, si sa poco su come le forme positive di interazione, come il gioco sociale e l’adescamento, favoriscano il loro benessere.

Questo progetto rappresenterà un passo importante verso la comprensione di questi benefici, esplorando come le decisioni prese in un’ampia gamma di situazioni sociali rilevanti per gli ambienti agricoli moderni si combinano per influenzare il benessere generale. Verificherà come la competenza sociale sia influenzata dall’ambiente sociale che gli animali sperimentano all’inizio della vita e dalla complessità dell’ambiente fisico. I ricercatori esamineranno anche se la scelta di animali socialmente competenti come genitori della prossima generazione gioverà ancora alla loro produttività e al loro benessere.

“Poiché è probabile che i comportamenti sociali positivi siano cruciali per la competenza sociale, aumenterà la nostra comprensione di come le forme positive di interazione sociale giovino al benessere”, ha affermato il ricercatore capo Simon Turner. aumenterà l’espressione di questi comportamenti positivi attraverso un’attenta scelta di quali animali allevare Il nostro obiettivo è favorire il benessere degli animali e allo stesso tempo sostenere gli allevatori nella produzione di animali redditizi per la loro attività e che necessitano di meno cibo per crescere bene, a vantaggio dell’impronta ambientale dell’allevamento I suini e altre specie mostrano comportamenti sociali difficili da migliorare quando consideriamo questi comportamenti come fenomeni isolati, gamma di situazioni sociali.

Sebbene il progetto si concentrerà sui maiali, si prevede che i risultati della ricerca, finanziata dal Consiglio per la ricerca in biotecnologie e scienze biologiche e dalla Pig Improvement Company, saranno rilevanti per un’ampia gamma di specie.

Leave a Comment