Cyberpunk 2077: “C’è del lavoro da fare”, afferma il Direttore di Quest:

Cyberpunk 2077 Patch 1.5 ha apportato modifiche sostanziali al gioco di ruolo di CD Projekt Red, ma lo sviluppatore polacco è consapevole che è necessario fare di più. La squadra sta ancora lavorando al gioco.

Come notato da TheGamer, l’utente di Reddit KamilCesaro ha pubblicato una clip da uno degli stream Twitch del quest director di Cyberpunk 2077 Paweł Sasko, in cui lo sviluppatore ha fornito una breve visione del dietro le quinte delle priorità di CD Projekt Red.

“Posso assicurarvi che stiamo lavorando a un’espansione – stiamo lavorando a cose per voi ragazzi oltre a questo”, ha detto Sasko. “Questo non è cambiato, stiamo ancora migliorando il gioco perché siamo tutti consapevoli che c’è del lavoro da fare”.

Questo è in linea con il messaggio di CD Projekt Red di un anno fa: abbandonare Cyberpunk 2077 non è un’opzione. Nell’aprile 2021, il capo dello studio CD Projekt Red Adam Kicinski ha dichiarato: “Non vedo un’opzione per accantonare Cyberpunk 2077. Siamo convinti di poter portare il gioco a uno stato tale da poterne essere orgogliosi e quindi venderlo con successo per gli anni a venire».

Nel maggio 2021, Gabriel Amatangelo ha preso il potere da Adam Badowskim passando al ruolo di direttore del gioco per le future espansioni di Cyberpunk 2077.

Sasko ha chiarito che non poteva parlare di più dei piani di CD Projekt Red, dicendo: “Questo è quanto posso dirti. Stiamo lavorando su cose per te. Come se stessi letteralmente rivedendo ogni giorno le missioni o parlando con le persone di cose, quindi sta succedendo. “

La patch 1.5 ha apportato modifiche radicali alla qualità della vita di Cyberpunk 2077, come le opzioni per saltare il suo tutorial inutilmente lungo Braindance o il rispetto delle tue abilità. La patch ha anche aggiunto le versioni PS5 e Xbox Series X | S di Cyberpunk 2077, oltre alla possibilità di acquistare e personalizzare appartamenti e ricevere foto sbarazzine da opzioni romantiche.

Riguardo alla Patch 1.5, Sasko ha detto: “Siamo molto felici che vi sia piaciuto 1.5, e questo ci dà più motivazione – voglio dire, non siamo mai stati a corto di motivazione ad essere onesti – più incentivo a lavorare per voi ragazzi perché mostrate il vostro apprezzamento per questo e tu fai il gioco. “

GameSpot potrebbe ricevere una commissione dalle offerte al dettaglio.

Leave a Comment