La scheda grafica NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti si trasforma in un re ad alta efficienza, batte AMD 6900 XT nei giochi a 300 W

La scheda grafica NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti è senza dubbio la scheda grafica più assetata di energia mai lanciata, con un consumo di oltre 500 watt di potenza e che richiede soluzioni di raffreddamento della GPU follemente massicce per tenere sotto controllo il calore. Ma allo stesso tempo, può essere ottimizzato per diventare un mostro di efficienza nel segmento delle schede grafiche di fascia alta.

Scheda grafica NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti sintonizzata su 300 W TDP, offre maggiore efficienza e prestazioni di gioco più veloci rispetto all’AMD 6900 XT

La NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti ha un TGP di riferimento di 450 W e la maggior parte dei modelli personalizzati è vicina o superiore a 500 W. La scheda grafica è integrata con quantità così elevate di potenza attraverso il nuovo connettore PCIe Gen 5 a 16 pin che soddisfa i requisiti TGP delle future schede grafiche che consumerebbero fino a 600 Watt di potenza.

NVIDIA sale alla Top 5 nell’elenco delle “100 migliori aziende per cui lavorare” di Fortune:

Sebbene la scheda grafica sia una bestia assetata di potere, può essere ottimizzata per diventare anche un mostro efficiente. Come testato da Igor Wallossek di Igor’s Lab, la scheda grafica può essere limitata a un limite di potenza di 300 W, un calo del 37% nella sua valutazione TGP. Questo test è stato eseguito utilizzando la scheda grafica MSI GeForce RTX 3090 Ti SUPRIM X che dispone di un TGP da 480 W. È una delle schede grafiche più ingombranti mai realizzate. Il test si è concluso non solo con un limite di potenza ridotto, ma anche con una curva VR modificata che viene riportata dall’RTX A6000. L’RTX A6000 è un’altra scheda che presenta il core GPU GA102 completo ma ha clock di memoria e core ridotti.

Per il test, sono stati testati un totale di 10 giochi con una risoluzione 4K. La scheda grafica GeForce RTX 3090 Ti a potenza limitata non è stata confrontata solo con la RTX 3090 Ti completamente sbloccata, ma anche con altre schede grafiche NVIDIA e AMD. I risultati sono molto interessanti.

Benchmark di gioco NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti “limite di potenza 300 W” (Crediti immagine: Igor’s Lab):

A 4K, la NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti con un limite di potenza di 300 W offre quasi le stesse prestazioni di gioco dell’RTX 3080 Ti pur presentando un limite inferiore di 50 W. La scheda finisce anche per essere un po’ più veloce della AMD Radeon RX 6900 XT. Ma questi sono solo i limiti di potenza, il consumo effettivo di energia è tutta un’altra storia.

In termini di consumo energetico, la NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti consuma 6 W in meno rispetto alla Radeon RX 6800 XT pur essendo in media il 16% più veloce. La Radeon RX 6900 XT consuma 50 W in più di potenza mentre la 3080 Ti consuma 100 W in più. L’intero 3090 Ti consuma circa 150 Watt in più mentre offre solo il 12% di prestazioni in più. Ciò rende la RTX 3090 Ti la scheda grafica di fascia alta più preziosa in termini di watt medi per frame forniti agli utenti finali.

ASUS TUF Gaming diventa Dual-Fan sulle nuove schede grafiche GeForce RTX 3050

Consumo energetico NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti “limite di potenza 300 W” (Crediti immagine: Igor’s Lab):

NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti “Limite di potenza 300 W” Watt / FPS (Crediti immagine: Igor’s Lab):

Ora gli appassionati non acquistano una scheda grafica come la RTX 3090 Ti o la RX 6900 XT per ridurle rispetto alle loro specifiche di base. Lo fanno per utilizzare tutto il succo extra che possono estrarne. Questa dimostrazione non è un caso d’uso pratico, ma mostra che NVIDIA e i suoi partner hanno fatto di tutto con progetti di alimentazione e raffreddamento per estrarre tutto dal core della GPU Ampere GA102 per rimanere al top del gioco. È buono per le dimostrazioni di efficienza, ma a parte questo, il test è valido solo a scopo dimostrativo.

Leave a Comment