The Rockefeller University » Richard P. Lifton riceverà la Medaglia Kober 2023

Richard P. Lifton

Richard P. Lifton, presidente della Rockefeller University, che ha aperto la strada all’uso della genetica e della genomica per identificare le basi delle malattie, riceverà nel 2023 la medaglia George M. Kober dall’Association of American Physicians. Lifton, il professore di famiglia Carson e capo del Laboratory of Human Genetics and Genomics, riceverà l’onore alla riunione annuale dell’AAP a Chicago nell’aprile 2023.

Lifton è il più noto per aver scoperto i meccanismi genetici e molecolari alla base dell’ipertensione, una malattia comune che colpisce più di 1 miliardo di persone ed è un importante fattore di rischio per le malattie cardiovascolari, la principale causa di morte nel mondo. In precedenza, le cause dell’ipertensione erano poco conosciute e ritenute troppo complicate per prestarsi all’analisi genetica. Concentrandosi sulle forme gravi di ipertensione, il suo laboratorio ha identificato le mutazioni in più di una dozzina di geni che causano questo tratto e ha dimostrato che tutti agiscono aumentando il riassorbimento del sale da parte del rene. La sua ricerca fornisce le basi scientifiche per raccomandazioni di salute pubblica per prevenire e curare l’ipertensione riducendo il sale e aumentando il potassio nella dieta e per il trattamento farmacologico di questa malattia.

Per condurre studi di questo tipo, Lifton e il suo team hanno reclutato migliaia di pazienti con tratti di interesse da tutto il mondo, hanno applicato i metodi sviluppati dal suo laboratorio per sequenziare tutti i circa 20.000 geni nei loro genomi (chiamati exome sequencing), e quindi hanno utilizzato metodi analitici strumenti per cercare le mutazioni che alterano la proteina codificata nei singoli geni più spesso del previsto per caso. Il suo laboratorio ha contribuito alla scoperta di centinaia di nuovi geni patologici, inclusi geni che causano autismo, varie forme di cancro e malattie congenite come malformazioni del cuore, del cervello, dei reni, della pelle e del sistema scheletrico. Le sue metodologie si sono rivelate ideali per determinare le origini genetiche di gravi malattie che compaiono sporadicamente nelle famiglie e non seguono schemi ereditari tipici.

Trentasette tirocinanti del suo laboratorio hanno ricoperto posizioni di facoltà presso istituzioni negli Stati Uniti, tra cui Yale (13), Harvard (2), University of California, San Francisco (2), Columbia, National Institutes of Health, Northwestern, University of California, San Diego, Università della Pennsylvania, Dartmouth e Washington University di St. Louis e in università all’estero in Canada, Germania (2), Israele, Giappone (2), Corea (2), Messico, Qatar, Singapore e Regno Unito Altri nove hanno intrapreso carriere nelle industrie biotecnologiche e farmaceutiche.

Creata nel 1925, la Medaglia Kober è la più alta onorificenza dell’AAP, conferita in riconoscimento di una vita di contributi nella ricerca medica e nel tutoraggio scientifico che hanno avuto un enorme impatto sulla salute umana. I docenti del passato Rockefeller a ricevere l’onore includono Maclyn McCarty (1989), James A. Shannon (1982), Richard E. Shope (1957), Herbert S. Gasser (1954), Peyton Rous (1953), Oswald T. Avery (1945) ) ), Donald D. Van Slyke (1942) e Rufus Cole (1938). L’elenco degli ex premiati include anche il Rockefeller Life Trustee Joseph L. Goldstein (2002) e il Trustee Emeritus David G. Nathan (2006).

L’AAP assegna inoltre una borsa di studio Kober ogni tre anni a un membro dell’AAP per contributi di ricerca eccezionali che hanno avuto un impatto straordinario sui pazienti. L’attuale membro della facoltà Barry S. Coller ha ricevuto questo onore nel 2012.

L’AAP, una società eletta dei più illustri scienziati medici della nazione, è stata fondata nel 1885 da sette medici, tra cui William Osler e William Henry Welch, che in seguito divenne il presidente fondatore del Consiglio di amministrazione scientifica di Rockefeller.

Leave a Comment