Twitter ‘s – t-show’ per i dipendenti da quando Elon Musk è entrato in gioco

L’incombente battaglia di Elon Musk con il consiglio di amministrazione di Twitter è fonte di grande ansia per i dipendenti dell’azienda, molti dei quali sono preoccupati che la campagna del miliardario per forzare i cambiamenti sia solo all’inizio.

Il rifiuto a sorpresa di Musk di un posto nel consiglio di amministrazione di Twitter è emerso prima di un “giorno di riposo” programmato per i dipendenti dell’azienda, secondo un rapporto.

Il CEO di Twitter Parag Agrawal ha dato la notizia sul suo account la sera prima, descrivendo la decisione di Musk come “per il meglio” anche se ha avvertito i lavoratori che avrebbero dovuto affrontare “distrazioni”, ha riferito Bloomberg lunedì alla fine.

L’incertezza ha lasciato i lavoratori di Twitter “super stressati” per il futuro, con i dipendenti che avrebbero “lavorato insieme per aiutarsi a vicenda a superare la settimana”.

Il rapporto citava interviste con dipendenti di Twitter che chiedevano di non essere identificati mentre discutevano del funzionamento interno dell’azienda. Diversi dipendenti hanno detto all’outlet che l’ambiente interno di Twitter era uno “s-t-show” dopo che l’accordo di Musk con il consiglio è fallito.

Un dipendente di Twitter si è lamentato del fatto che Musk avrebbe probabilmente “iniziato” a spingere per il cambiamento in azienda, uno sviluppo che il lavoratore ha descritto come “sfortunato”, secondo Bloomberg.

I dipendenti di Twitter si sono sentiti “super stressati” dal dramma di Elon’s Musk con il consiglio di amministrazione.
Getty Images
Dipendenti di Twitter
Secondo quanto riferito, i dipendenti di Twitter sono preoccupati che la presa di potere di Elon Musk nell’azienda sia solo all’inizio.
AFP tramite Getty Images

Musk è emerso come un critico vocale delle pratiche commerciali di Twitter, prendendo particolare ombra con le politiche di moderazione dei contenuti della piattaforma. È anche il più grande azionista individuale della società dopo aver acquisito una quota del 9% all’inizio di questo mese.

Secondo i termini del suo accordo iniziale con Twitter, Musk avrebbe ricevuto un seggio nel consiglio almeno fino al 2024 e gli sarebbe stato impedito di acquisire più del 14,9% della società. Senza quell’accordo in atto, Musk è libero di acquisire una partecipazione maggiore nella società e di spingere per una maggiore influenza sulle sue operazioni.

Musk ha aggiornato un deposito della SEC sulle sue partecipazioni su Twitter con un linguaggio che suggerisce che intende rimanere attivo nei rapporti con l’azienda, nonostante il suo impero commerciale in espansione che include Tesla e SpaceX.

I dipendenti di Twitter vanno a lavorare in un ufficio di San Francisco.
I dipendenti di Twitter vanno a lavorare in un ufficio di San Francisco.
Bloomberg tramite Getty Images

Il deposito modificato affermava che Musk “può esprimere le sue opinioni al Consiglio e/o ai membri del team di gestione dell’Emittente e/o al pubblico attraverso i social media o altri canali in relazione all’attività, ai prodotti e alle offerte di servizi dell’Emittente”.

Come riportato da The Post, un rappresentante di Twitter ha affermato che il municipio pianificato dall’azienda “Chiedimi qualsiasi cosa” con Musk – istituito per rispondere alle preoccupazioni tra i dipendenti dell’azienda sul suo coinvolgimento – probabilmente “non starà più accadendo”.

Al momento, i piani esatti di Musk per il futuro di Twitter non sono chiari. Un importante analista ha suggerito che il suo dietrofront su un sedile del consiglio avrebbe dato inizio a una battaglia in stile “Il Trono di Spade” per il controllo della piattaforma dei social media.

.

Leave a Comment