Come impostare uno screen saver di Google Foto su un telefono Android:

Se hai più immagini nella tua app Google Foto di quante sai cosa fare, perché non mettere il telefono in funzione per visualizzarle? Con pochi semplici passaggi, puoi utilizzare la funzione salvaschermo del tuo telefono Android per trasformare lo schermo del tuo telefono in una cornice digitale mentre è in carica.

Funziona particolarmente bene per i telefoni con ricarica wireless (quindi puoi vedere le tue foto con il telefono appoggiato su un caricabatterie), ma funzionerà con qualsiasi tipo di modalità di ricarica o se colleghi il telefono a un dock. È integrato direttamente nel sistema operativo ed è un modo semplice e ordinato per mostrare alcune delle tue foto preferite.

Ho usato un Motorola Moto G Stylus (2022) per i passaggi seguenti, ma il processo è molto simile su un telefono Samsung o Pixel. Dovrai avere le foto che desideri visualizzare in un album di Google Foto.

  • Vai a: Impostazioni> Display:.
  • Rubinetto: Avanzate: per visualizzare più opzioni di menu (se necessario) e selezionare: Salvaschermo:.
  • Rubinetto: Salvaschermo attuale: e scegli l’icona dell’app Google Foto. Questo ti riporterà alla pagina del menu principale dello screen saver. Da lì, tocca: icona a forma di ingranaggio: accanto al: Salvaschermo attuale:.
  • Da qui, puoi accedere ad alcune preferenze, come attivare o disattivare l’effetto zoom animato. Per selezionare le foto che verranno visualizzate dallo screen saver, scegli il tuo account Google per visualizzare un elenco dei tuoi album di Google Foto. (Potresti anche vedere un elenco degli album che hai sul tuo dispositivo.) Metti un segno di spunta accanto a quelli che vuoi includere.
  • Torna alla pagina del menu principale dello screen saver e tocca: Quando iniziare: per scegliere quando attivare lo screen saver, durante la ricarica, durante la docking station o in entrambi i casi.
  • Torna alla pagina del menu principale dello screen saver e tocca: Parti ora: (o: Anteprima:) per vedere come apparirà.

Trova l’opzione salvaschermo nella pagina delle impostazioni dello schermo. Potrebbe essere nidificato nelle impostazioni “Avanzate”.

Puoi scegliere quali album mostrare e modificare alcune preferenze di visualizzazione.

Hai finito! Ecco alcuni suggerimenti aggiuntivi per la tua cornice digitale nuova di zecca, senza costi aggiuntivi:

  • Ovviamente, le foto orientate verticalmente avranno un aspetto migliore.
  • Scegli le foto in cui il soggetto è centrato, altrimenti potrebbero essere ritagliate fuori dall’immagine.
  • Se hai molte foto orientate orizzontalmente, disattivare l’opzione “schermo di riempimento foto” ti aiuterà, ma le tue immagini sembreranno piuttosto piccole sul tuo display.

Lo screen saver inizierà sempre con la prima foto dell’album e continuerà a mostrarle nell’ordine in cui è ordinato l’album. Se sembra un po’ troppo ripetitivo, puoi creare un album con aggiornamento automatico. Ecco come farlo:

  • Inizia un nuovo album in Google Foto. Nell’app, toccherai: Biblioteca: scheda nella parte inferiore dello schermo e seleziona il segno più per un nuovo album. Oppure, scegli un album esistente andando nella stessa scheda Libreria e selezionando un album.
  • Assegna un titolo al tuo nuovo album e sotto aggiungi foto tocca: Seleziona persone e animali domestici:. Scegli i soggetti che desideri includere nell’album. Google li identificherà automaticamente nelle nuove immagini caricate su Google Foto e le aggiungerà al tuo album.
  • Se stai utilizzando un album esistente, tocca i tre punti nell’angolo in alto a destra, seleziona: Opzioni:e sotto: Aggiungi automaticamente foto:, tocca il segno più e seleziona chi vuoi includere. Controllo: Aggiungi anche foto esistenti: se vuoi.
  • Le nuove immagini appariranno all’inizio dell’album, quindi saranno le prime a essere visualizzate all’avvio del salvaschermo.

Leave a Comment