Riepilogo “Fbi Most Wanted”: Dylan McDermott debutta nella terza stagione, episodio 17

Quanto segue contiene spoiler dall’episodio del 12 aprile di CBS ‘ FBI: I più ricercati.

FBI: I più ricercati questo martedì ha presentato alla squadra e agli spettatori sia l’agente speciale Remy Scott, interpretato da Dylan McDermott. E sebbene Hana e gli altri avessero fatto la dovuta diligenza per ottenere il 411 sul loro nuovo caposquadra – tra le altre cose, il veterano del Bureau / “sparatutto diretto” da 23 anni ha lavorato a Violent Crimes a Philadelphia per un periodo, e più recentemente è stato con la Fugitive Task Force – è stato solo negli ultimi momenti dell’episodio che hanno veramente imparato il suo affare.

A metà del primo episodio di McDermott, intitolato “Covenant” e che aveva a che fare con una chiesa/setta che depredava una giovane donna di nome Lillie, l’agente speciale Scott parlando con un POI ha fatto riferimento alla morte di suo fratello, alzando un sopracciglio o due su quelli a portata d’orecchio.

Alla fine dell’episodio, quando la squadra si è ritirata in uno di quei luoghi in cui si lanciavano asce, Hana ha invitato il nuovo leader della squadra a esporre quel pezzo del suo passato. Remy ha condiviso liberamente che suo fratello Mikey, il bambino della famiglia e una “stella splendente” in pista per una borsa di studio di baseball al Syracuse, è andato in Florida per le vacanze di primavera da senior ed è scomparso dopo una notte in un bar. Il Fort Lauderdale PD ha portato un transitorio con un record, Larry Michael Davis, che è stato visto infastidire Mikey fuori dal bar, ma ha detto che “non avevano abbastanza per trattenerlo”. Ore dopo, Mikey è stato trovato appena pugnalato a morte nella tenda di Davis.

“Hanno fatto un casino. Mikey era ancora vivo quando hanno lasciato andare Davis. E tornò indietro e uccise il mio fratellino “, ha raccontato Remy. “Dopo Mikey… Solo… sono appena diventato reale. Tre mesi dopo ero a Quantico e da allora sono stato con il Bureau. In altre parole, è quella tragedia che alimenta la lotta di Scott come nutrito. “Ogni cattivo che catturo, lo faccio per [Mikey]”Remy ha confessato.

Parlando con la stampa la scorsa settimana sulla tragica parte del suo personaggio, McDermott ha detto: “Adoro quella scena. Mi è piaciuto lavorarci sopra ed è fantastico che ho avuto il tempo di lasciarlo marinare per un paio di settimane in cui ci avevo lavorato.

“Faccio parte della mia migliore recitazione nella mia vasca da bagno, quindi ho fatto delle performance incredibili che nessuno riesce mai a vedere”, ha aggiunto, “ma ci stavo davvero lavorando”.

McDermott ha spiegato di aver trovato “importante” che Remy abbia una ragione specifica per fare quello che sta facendo. “Mi alimenta come attore quando ho questo”, ha detto, e più volte negli episodi che ha girato finora, è stato in grado di attingere a quel po’ di retroscena. “In ogni show finisci per stancarti, quindi per me mi piace sempre trovare le poche cose a cui posso continuare a tornare e rinfrescarlo da solo, e penso che l’abbiamo trovato con Remy…. So di averlo già usato diverse volte. ”

«È in missione. È in una ricerca, e c’è una dinamica dentro di lui che è
Cercando di capire; la sua psicologia”, ha osservato McDermott. “Adoro interpretarlo, a
tienilo nella mia cassetta degli attrezzi ogni volta che esco e faccio un caso. ”

Lo showrunner David Hudgins ha aggiunto: “Eravamo già stati nella stanza degli sceneggiatori
parlando di ciò che spinge questo ragazzo – ‘Qual è il retroscena che sta succedendo qui?’ – e nel primo incontro che abbiamo avuto io e Dylan, questa è una delle prime cose di cui abbiamo parlato. E per quanto riguarda i tempi della divulgazione, “non volevamo interpretarlo come questo grande, pesante, oscuro segreto, dun-dun-dun-dun sarà sempre sotto ”, ha detto Hudgins. Piuttosto, “Mi piace il modo in cui alla fine di questo episodio dice: ‘Guarda. Te ne parlerò. Non mi dispiace parlarne. Ecco cosa è successo… ‘ Anche il fatto che sia un libro aperto a riguardo, ho pensato che fosse fresco. ”

I più ricercati dell'FBINel conoscere Remy Scott, FBI: I più ricercati agli spettatori è stato anche dato un po’ di cui rimuginare sulla scena preceduto la storia di Mikey. Dopo aver rintracciato la donna che aveva rapito la suddetta Lillie (tl; dr suo marito ecclesiastico aveva violentato / messo incinta Lillie durante una sessione di ECT), Remy ha chiuso la porta della stanza del motel dietro i suoi colleghi perplessi, per affrontare privatamente il colpevole.

Secondo Hudgins, “L’intenzione della scrittura era: ha capito
chi è questa donna, di cosa si trattava. È riuscita a farla franca essenzialmente reinventando e ingannando se stessa per tutta la sua vita, e quello che le sta dicendo è: ‘Io mare Voi. lo so Esattamente chi sei, e sei pieno di s – t. E non solo, hai fatto un casino. Pensi di essere fantastico, ma hai commesso questo errore, ‘”fuggendo in un veicolo con un localizzatore GPS. “Ho pensato che fosse un momento per Remy per brillare davvero.”

Cosa ne pensi del debutto di McDermott nei panni dell’Agente Scott? Valutalo sotto!

Vuoi uno scoop su uno dei FBIs, o per qualsiasi altro spettacolo? Invia un’e-mail a InsideLine@tvline.com e la tua domanda potrebbe ricevere risposta tramite Matt’s Inside Line.

Leave a Comment