Il gigante globale del software e dei pagamenti con sede a Galway “Planet” annuncia 100 nuovi posti di lavoro

Il leader globale del software e dei pagamenti, Planet, annuncia che creerà 500 nuovi posti di lavoro a livello globale, di cui 100 con sede in Irlanda nei prossimi mesi. I nuovi posti di lavoro in Irlanda saranno una combinazione di ruoli di lavoro ibridi e remoti in una varietà di settori tra cui sviluppo prodotto, tecnologia e finanza e si troveranno a Galway, Kilkenny e Dublino.

Il ministro di Stato presso il Dipartimento dei trasporti, il ministro Hildegarde Naughton, ha affermato che questo annuncio è un’ottima notizia per la città di Galway, dove ha sede Planet. Prevediamo che questi 100 nuovi posti di lavoro avranno un grande impatto sulla città e miglioreranno ulteriormente la reputazione di Galway come una grande città per affari e innovazione. ”

Planet è stata fondata a Galway nel 1985 da Aidan Daly, Jim Ward e Gerry Barry come Cashback Ltd. I fondatori hanno lavorato insieme presso NUI Galway, una connessione che ha favorito uno spirito di innovazione e sviluppo che ha facilitato lo sviluppo del gruppo. La loro sede a Galway, da dove l’azienda è stata fondata nel 1985, funge da base per molte funzioni principali del gruppo, tra cui sviluppo e test dei prodotti, garanzia della qualità, funzioni legali, risorse umane, tesoreria, finanza e marketing.

Planet è stato inizialmente creato per aiutare gli acquirenti internazionali a recuperare i loro soldi quando facevano acquisti all’estero, semplificando un processo di pagamento precedentemente complesso e diventando la prima azienda a introdurre l’innovativo Double Sale System che elimina completamente l’amministrazione di back office per i commercianti.

Gli anni ’90 vedono l’espansione dell’attività in tutta Europa, con il lancio in Francia e poi l’apertura di attività nel Regno Unito, Italia, Svizzera, Spagna, Austria, Belgio, Paesi Bassi, Germania e Polonia. Questa espansione è continuata a un ritmo impressionante in tutta Europa e nel mondo per i successivi tre decenni, acquisendo molti altri servizi di pagamento lungo la strada, infine unificati sotto il nome Planet nel 2018.

Negli ultimi anni Planet ha guidato la creazione di un’unica piattaforma digitale end-to-end che consente alle attività di vendita al dettaglio e all’ospitalità di supportare viaggi di acquisto unificati su tutti i canali, inclusi processi complessi, come click and collect, shop and ship e gestione avanzata dei resi .

Questa capacità unica di soddisfare tutti i requisiti di pagamento di un’azienda su un unico dispositivo e sotto un’unica azienda offre la possibilità di ridurre i costi e aumentare i ricavi e ha differenziato Planet dagli acquirenti tradizionali del settore.

Nel 2021 Planet si è assicurata l’investimento da Advent International ed Eurazeo, specialista in pagamenti di private equity, valutando l’attività a 1,8 miliardi di euro e nel 2022 si sono uniti a Proximis, Datatrans, protel Hotel software e Hoist Group, per creare un fornitore di tecnologia verticale unico per l’abilitazione del commercio.

Peter Daly, nativo di Galway e Presidente di Retail at Planet, ha dichiarato di essere soddisfatto di questa espansione.

“Siamo orgogliosi che i nostri team in Irlanda continueranno a essere la forza trainante nello sviluppo delle soluzioni più innovative per i commercianti a livello globale”, ha affermato.

Il gruppo allargato impiega ora più di 2.500 dipendenti in 120 mercati. Serve più di 600.000 commercianti e 100 banche partner, gestendo oltre 800 milioni di transazioni per un valore di oltre 50 miliardi di euro.

I loro marchi partner includono The Radisson, Hilton e Marriot Hotels, oltre a rivenditori internazionali come Gucci, Giorgio Armani, Furla, Bottega Veneta, Coach, Ecco Shoes e Hugo Boss, nonché la maggior parte delle attività di vendita al dettaglio e delle attrazioni turistiche dell’isola di Irlanda.

.

Leave a Comment