Molly Shannon dice di essere stata molestata sessualmente dal compianto attore di Diff’rent Strokes Gary Coleman

Molly Shannon dice di essere stata molestata sessualmente dal compianto attore di Diff’rent Strokes Gary Coleman

  • Shannon, 57 anni, ha detto che all’epoca aveva lo stesso agente dell’attore
  • L’allume di SNL ha detto di essere andata a incontrare Coleman con il suo agente per il tè nel 1987 al Plaza Hotel
  • Coleman e il suo agente lo invitarono a dare un’occhiata alla suite presidenziale in cui alloggiava
  • L’attrice superstar ha detto che Coleman è stato “implacabile” nel cercare di accarezzarla dopo che l’agente ha lasciato la stanza
  • Ha detto che si è chiusa in un bagno ed è corsa fuori dalla stanza
  • Coleman ha interpretato il ruolo di Arnold Jackson in Diff’rent Strokes dal 1978 al 1986
  • L’attore è morto allo Utah Valley Regional Medical Center il 28 maggio 2010
  • Shannon ha anche parlato dell’interazione nel suo nuovo libro Hello, Molly!

Molly Shannon ha detto di essere stata molestata sessualmente dal compianto attore Gary Coleman.

L’attrice 57enne, che è apparsa martedì all’Howard Stern Show, ha approfondito la sua esperienza con Coleman, morto a 42 anni nel 2010, una storia di cui ha parlato nel suo libro Hello, Molly!

Shannon ha detto di aver firmato un accordo con Mark Randall, lo stesso agente che rappresentava Coleman, ed è andata a incontrare Coleman con il suo agente per un tè nel 1987 al Plaza Hotel, prima di invitarlo a dare un’occhiata alla suite presidenziale in cui alloggiava.

L’ultima: Molly Shannon, 57 anni, ha detto di essere stata molestata dal compianto attore Gary Coleman nel 1987, in apparizione martedì all’Howard Stern Show

Il nativo di Shaker Heights, Ohio, ha detto che quando il loro agente ha lasciato la stanza, il comportamento di Coleman è diventato predatorio e “implacabile”.

Shannon ha detto che Coleman, che ha interpretato il ruolo di Arnold Jackson in Diff’rent Strokes dal 1978 al 1986, inizialmente è apparso “molto dolce” quando l’ha invitata a sedersi su un letto nella stanza prima di iniziare a farle il solletico.

‘Poi, è stato come cercare di baciarmi e salire in cima e io ho detto, ‘No, Gary, basta”, ha detto a Stern. «Quindi, lo spingo via. Poi, mi alzerei dal letto. «Poi rimbalzava sul letto, saltava, saltava, saltava e si avvolgeva intorno a me. Poi lo buttavo via e poi lui mi veniva addosso.’

Shannon, che ha detto di non aver mai fatto sesso al momento del suo incontro con Coleman, ha detto che “non si sentiva fisicamente minacciata” dall’attore di 4 piedi 8 “a causa delle sue dimensioni”.

Coleman, morto a 42 anni nel 2010, è stato rapito nell'aprile del 2009 a New York

Coleman, morto a 42 anni nel 2010, è stato rapito nell’aprile del 2009 a New York

Il nativo di Shaker Heights, Ohio, ha detto che il comportamento di Coleman è diventato predatorio e

Il nativo di Shaker Heights, Ohio, ha detto che il comportamento di Coleman è diventato predatorio e “implacabile” quando il loro agente ha lasciato la stanza d’albergo

L’ex allume del Saturday Night Live ha detto che Coleman stava “andando avanti e avanti” nel molestare lei, poiché lei lo avrebbe scacciato [the bed and] si sarebbe ripreso.

«E poi, alla fine, lo butto via. Stavo davvero senza fiato perché era tipo, atletica e aerobica.’

L’attrice Superstar ha detto che si è diretta verso il bagno e Coleman, che all’epoca aveva 18 anni, l’ha afferrata per una gamba mentre cercava di buttarlo via.

«E poi vado a chiudermi in bagno e poi lui infila le mani sotto la porta. E lui è tipo, “Posso vederti”, ‘ha detto.

L'ex allume del Saturday Night Live ha detto che Coleman stava

L’ex allume del Saturday Night Live ha detto che Coleman stava “andando avanti e avanti” nel molestare lei, poiché lei lo avrebbe scacciato [the bed and] sarebbe tornato su ‘

Coleman è stato visto in un episodio del 1985 di Diff'rent Strokes insieme a Danny Cooksey e alla defunta Dana Plato

Coleman è stato visto in un episodio del 1985 di Diff’rent Strokes insieme a Danny Cooksey e alla defunta Dana Plato

L'ex allume SNL ha anche parlato dell'esperienza nel suo nuovo libro Hello, Molly!

L’ex allume SNL ha anche parlato dell’esperienza nel suo nuovo libro Hello, Molly!

Shannon ha detto che alla fine è uscita di corsa dalla stanza d’albergo e ha avvertito il suo agente di tenere d’occhio l’attore.

“Vorrei potermi difendere di più”, ha detto Shannon dell’incidente.

Coleman è morto allo Utah Valley Regional Medical Center il 28 maggio 2010 a seguito di un’emorragia intracranica.

L’attore ha affrontato molteplici problemi di salute nel corso della sua vita, subendo una serie di operazioni e trapianti e problemi ai reni che hanno influito sulla sua crescita.

Annuncio

.

Leave a Comment