Il distruggidocumenti di plastica a pedale aiuta ArtsJunktion di Winnipeg a diventare creativo per la Settimana della Terra

Un gruppo artistico con sede a Winnipeg sta usando l’alimentazione a pedale per trasformare i tipi di plastica che non sono accettati nel programma di riciclaggio della città in cose nuove e utili.

ArtsJunktion è un punto di consegna per forniture artistiche usate e altri oggetti, che vengono trasformati in artigianato. Il gruppo ha svelato una nuova attrezzatura per la Settimana della Terra: una cyclette abbagliata che riduce in piccoli frammenti i rifiuti di plastica.

Quei chip verranno quindi immessi nel nuovo iniettore del gruppo. La plastica verrà fusa e schiacciata in stampi per creare casse per riporre i pastelli, i bottoni e altre forniture artigianali che traboccano dai suoi scaffali.

“Lavoriamo molto duramente per creare un ambiente che aiuti le persone a diventare creative con materiali riciclati”, ha affermato il direttore esecutivo del gruppo, Helga Jakobson.

Helga Jakobson ha affermato che ArtsJunktion è un “deposito di riutilizzo creativo” in cui i materiali donati vengono condivisi con i membri della comunità gratuitamente o a tariffe “paga quello che puoi”. (Emily Brass / CBC)

Jakobson ha affermato che ArtsJunktion impedisce a circa quattro tonnellate al mese di materiale di finire nella discarica. La maggior parte degli oggetti che raccoglie sono condivisi con i membri della comunità, che passano a ritirare forniture a prezzi “paga quello che puoi”. Il resto viene riciclato, se possibile.

“Se sei in grado di utilizzare le vernici rimanenti dal tuo progetto di ristrutturazione di casa, o condividere un sacchetto di argilla invece di acquistarne di nuove, è molto meno plastica e imballaggi. C’è un’impronta di carbonio inferiore”.

La nuova attrezzatura del gruppo prende di mira le cose che non è in grado di utilizzare: le materie plastiche che non sono accettate nel programma blue box di Winnipeg.

Mentre molte materie plastiche possono finire nei bidoni del riciclaggio, alcune, come le posate di plastica o qualsiasi plastica nera, non possono essere riciclate a Winnipeg.

Tutto, dai coperchi delle bevande scartati ai contenitori di cannabis, verrà triturato e fuso per creare casse di stoccaggio per le forniture artistiche usate del gruppo. (Randall McKenzie / CBC)

“Stiamo cercando di affrontare il riciclaggio nel miglior modo possibile, senza accettare alcuni dei miti sul riciclaggio”, ha affermato Jakobson.

Gran parte dei canadesi di plastica gettano nelle scatole blu in realtà non è riciclato. I rifiuti di plastica vengono regolarmente spediti nei paesi in via di sviluppo e scaricati, a volte illegalmente. Lungo il percorso, parte del materiale leggero viene spazzato via, inquinando i corsi d’acqua.

ArtsJunktion ha collaborato con i riciclatori di biciclette presso The WRENCH (Winnipeg Repair Education and Cycling Hub) per realizzare la macchina. Tutto, dai coperchi per bevande usa e getta ai contenitori di cannabis, viene gettato nella tramoggia.

Il responsabile del deposito Julian Kirchmann ha affermato che la bicicletta è un modo divertente per mostrare alle persone che possono essere parte dello sforzo di riciclaggio. (Emily Brass / CBC)

Il manager del deposito, Julian Kirchmann, stava respirando un po’ pesantemente mentre pedalava sulla bici mercoledì, girando le lame del distruggidocumenti.

“A volte ti capita di passare un pezzo di plastica più grande e devi usare un po’ più di tensione”, ha detto con una risatina.

“Alla fine vorremmo attaccarci un motore”, ha detto Kirchmann. “Ma per ora, la bici è un modo divertente per presentare al pubblico come puoi davvero essere parte dello sforzo di riciclaggio”.

ArtsJunktion prevede di portare la bicicletta nelle scuole per insegnare ai bambini le realtà sui rifiuti di plastica e i potenziali modi per utilizzarla.

Il volontario e artista Francis Liwanag ha affermato che alcuni dei suoi progetti sono stati ispirati dagli oggetti scartati che ha trovato nel deposito.

Il volontario e artista Francis Liwanag ha affermato che alcuni dei suoi progetti sono stati ispirati dagli oggetti scartati che ha trovato su ArtsJunktion e ha affermato che aiutare gli altri a trovare il pezzo giusto per le loro opere d’arte è “molto gratificante”. (Randall McKenzie / CBC)

Ha detto che aiutare gli altri a trovare il pezzo di metallo o il campione di tessuto giusto per le loro opere d’arte è “molto gratificante”.

“Abbiamo tutti i tipi di persone che vengono qui”, ha detto Liwanag. “Mi piace vederli sorridere. Stanno cercando qualcosa e un oggetto può solo rallegrare la loro giornata”.

Il deposito tiene seminari regolari su come trasformare la spazzatura in un tesoro, tra cui due sessioni presso l’Assiniboine Park Zoo, sabato e domenica dalle 10:00 alle 14:00 I partecipanti possono imparare a creare un collage e possono creare pulsanti per inviare un messaggio per la Settimana della Terra ( la settimana che precede la Giornata della Terra il 22 aprile).

“C’è già materiale più che sufficiente sulla Terra per essere creativo”, ha detto Jakobson.

“Quando ci concentriamo meno sull’acquisto di cose nuove, siamo in grado di creare un impatto immediato sull’ambiente. E non c’è motivo per non riutilizzarle”.

Nuova cyclette che tritura i rifiuti di plastica

Un gruppo artistico con sede a Winnipeg sta usando l’alimentazione a pedale per trasformare i tipi di plastica che non sono accettati nel programma di riciclaggio della città in cose nuove e utili. Emily Brass della CBC ti mostra come il distruggidocumenti a pedale polverizza la plastica. 2:30

Leave a Comment