Il teardown del kit per sviluppatori Xbox Series X svela 40 GB di memoria GDDR6, con 20 dies Samsung che funzionano a 14 Gbps

GamersNexus ha confermato in un video di smontaggio che i Devkit Xbox Series X dispongono di 40 GB di memoria GDDR6 a bordo della scheda madre.

I Devkit Xbox Series X hanno confermato la presenza di 40 GB di memoria GDDR6 in 20 morti Samsung, rivela il teardown

Attualmente, le console Microsoft Xbox Series X spedite ai giocatori di tutto il mondo dispongono di 16 GB di memoria di sistema completa. Sebbene la memoria sia tutta GDDR6, è partizionata in due segmenti, un segmento più veloce da 10 GB che opera a 560 GB/s (14 Gbps a 320 bit) e un segmento più lento da 6 GB che opera a 336 GB/s (14 Gbps a 192 bit). Questa è la configurazione utilizzata su tutte le console XSX, ma i kit per sviluppatori dispongono di più del doppio della memoria rispetto alla console di livello superiore.

Dettagli sulle modalità Halo Infinite King of the Hill, Land Grab, Vampireball e altre modalità della seconda stagione:

Nello smontaggio, puoi vedere Steve Burke essere scioccato dal fatto che Xbox Series X abbia 10 chip di memoria GDDR6 sul retro e anche 10 sul davanti. Questi die specifici sono etichettati come SKU “K4ZAF325BM-HC14”, offrendo una capacità di 16 Gb (2 GB) per die e velocità di memoria fino a 14 Gbps. Questi chip di memoria funzionano su un’interfaccia bus a 320 bit e offrono una larghezza di banda fino a 560 GB/s. È la stessa larghezza di banda di Xbox Series X, ma suddivisa in tutte le dies di memoria piuttosto che utilizzare un approccio segmentato come unità di vendita al dettaglio.

Scatti PCB Devkit Xbox Series X (Crediti immagine: GamersNexus):

Ora il motivo principale per avere tali enormi pool di memoria a bordo del devkit di Xbox Series X è piuttosto ovvio. Sono progettati per gli sviluppatori e un buffer GDDR6 da 40 GB può aiutare a eseguire il debug del gioco con trame non compresse mentre non è ancora ottimizzato. È un buffer di memoria comicamente grande per qualsiasi cosa a parte l’uso da parte degli sviluppatori. L’attuale scheda grafica per desktop da gioco di punta viene fornita con una capacità di memoria GDDR6 da 24 GB, quindi l’XSX Devkit offre il 66% di memoria. Solo una scheda workstation come la RTX A6000 offre una quantità di memoria simile a 48 GB GDDR6 e quella cosa costa una fortuna (circa $ 5000 US).

Oltre all’enorme pool di memoria, alcune altre parti interessanti dello smontaggio di Xbox Series X Devkit sono il suo design di raffreddamento. L’involucro che sembra simile alla console Xbox One presenta un grande soffiatore e un dispositivo di raffreddamento più piccolo che dirige l’aria fuori dal telaio. Il ventilatore più grande si trova sopra un grande dissipatore di calore che copre il SOC “Project Scarlett” di Xbox Series X. Include un blocco di rame composto da alette in alluminio e tubi di calore in rame. L’intero blocco è una grande camera di vapore e ha superfici imbottite che entrano in contatto con i die di memoria GDDR6.

Smontaggio del raffreddamento del Devkit Series X (Crediti immagine: GamersNexus):

Espansione del team giapponese di Xbox, in collaborazione con gli sviluppatori su giochi “innovativi” e “a budget elevato”:

Sfortunatamente, queste specifiche e il design sono limitati solo ai devkit Xbox Series X di Microsoft e anche se riesci a strapparne uno dalle inserzioni online, non sarai in grado di giocare su di esso perché il sistema ti bloccherà immediatamente.

https://www.youtube.com/watch?v=Wno4t7YqMM4:

Leave a Comment