The Living Desert mostra come la conservazione della natura possa aiutare a salvare il nostro pianeta

Il 22 aprile ricorre il 52° anniversario della Giornata della Terra. Penseresti che qualcosa di così importante come il nostro pianeta attirerebbe l’attenzione nazionale più spesso di un giorno all’anno, inoltre deve essere condiviso con Take Your Children to Work Day e National Jellybean Day.

Qui a The Living Desert Zoo and Gardens, trattiamo ogni giorno come la Giornata della Terra mentre lavoriamo per informare e ispirare i nostri ospiti ad apprezzare e ad adottare misure per proteggere il mondo naturale.

I problemi che il nostro pianeta deve affrontare sono immensi, inclusa la perdita di habitat, il cambiamento climatico e l’esplosione della popolazione umana. Le conseguenze sono preoccupanti e rischiano di peggiorare se non ripuliamo il nostro atto.

Gli scienziati stimano che il tasso di estinzione delle specie che chiamano casa sulla Terra sia 1.000 volte superiore al tasso di fondo naturale. Ciò significa che circa 50.000 specie vengono perse fino all’estinzione ogni anno, dalle tre alle cinque specie ogni ora di ogni giorno.

Molte delle specie iconiche con cui siamo cresciuti (giraffe: 80.000 rimasti; leoni: 20.000 rimasti; ghepardi: 7.000 rimasti; rinoceronti neri: 6.000 rimasti) rischiano di scivolare via. Un cartone animato Disney sarà l’unico modo in cui i nostri nipoti conosceranno questi animali?

Allen Monroe, CEO di The Living Desert, con una giraffa.

Mentre gli zoo e i nostri partner per la conservazione hanno salvato dall’estinzione alcune specie memorabili, come il bisonte americano, il condor della California e il lupo messicano, i nostri sforzi sono sminuiti dalle sfide future.

Se pensi che abbia fatto caldo ultimamente, non hai ancora visto nulla.

I 20 anni più caldi registrati sono stati gli ultimi 20. Il National Weather Service aggiorna la “temperatura normale” ogni decennio utilizzando i dati dei 30 anni precedenti. Era dal 1981 al 2010 e ora sarà il 1991–2020. Quindi, quando il meteorologo televisivo dice che la temperatura di oggi è di 5 gradi più alta del normale, ricorda che hanno alzato l’asticella e non c’è niente di normale in questo.

Leave a Comment