Metaverse: Non puoi camminare su questa terra o costruire una casa, ma i terreni si vendono ancora per migliaia di sterline | Notizie su scienza e tecnologia

Johnny McCamley ha speso quasi £ 5.000 in appezzamenti di terreno.

Ma non può camminare fisicamente su questa terra – e non può viverci o costruirci una casa.

Questo perché l’investimento del 23enne è nel metaverso, il che significa che la sua terra è completamente virtuale ed esiste esclusivamente all’interno di un mondo digitale.

Il signor McCamley, di Belfast, è una delle tante persone che hanno deciso di acquistare proprietà virtuali nel metaverso.

L’anno scorso, le transazioni di terreni virtuali hanno raggiunto $ 350 milioni (£ 267 milioni) in The Sandbox, la più grande piattaforma per la proprietà digitale, secondo un rapporto del Center for Finance, Technology and Entrepreneurship.

Ulteriori $ 110 milioni (£ 84,2 milioni) sono stati effettuati in Decentraland, la seconda piattaforma metaverse più grande.

Immagine:
Il metaverso consente agli utenti di interagire con gli altri, giocare, costruire gallerie d’arte e negozi. Foto: Johnny McCamley

Qual è il metaverso?

Il metaverso non è un singolo spazio digitale. È una rete di mondi di realtà virtuale, creata da aziende e piattaforme, dove gli utenti possono interagire, giocare, partecipare a eventi e acquistare terreni.

Un metaverso più noto è Horizon Worlds. È stato creato da Facebook, che ora ha cambiato il suo nome in Meta mentre il gigante della tecnologia sposta la sua attenzione sugli spazi virtuali.

Anche altri marchi hanno annunciato i propri regni digitali.

Il Manchester City sta progettando di costruire il primo stadio di calcio metaverso in collaborazione con Sony.

Il signor McCamley, amministratore delegato di CryptoClear, ha acquistato il suo appezzamento in The Sandbox lo scorso ottobre. Ha detto: “Ci sono casinò nel metaverso, ci sono anche musei, ma ci sono anche eventi come podcast e anche conferenze a cui ho effettivamente partecipato. Quindi, il modo migliore per guardarlo è prendere il mondo reale .e digitalizzandolo davvero molto al di là di Zoom. “

Facebook è stato rinominato in Meta
Immagine:
Facebook è stato rinominato Meta nell’ottobre 2021

Perché le persone acquistano proprietà virtuali?

Per McCamley, l’opportunità di rivendicare questo mondo immaginario è stata un’opportunità da non perdere, nonostante l’incertezza del mercato e la volatilità dei prezzi lo rendessero un investimento rischioso.

“È come qualsiasi nuovo investimento, qualsiasi nuova classe di asset. Quando sono entrato in Bitcoin quando era $ 300 mi è stato detto che era estremamente rischioso, lo stesso con Ether a $ 4. Penso che ottenere un pezzo di terra in Decentraland per $ 4.000 è un vero affare”, ha detto.

Ha intenzione di mantenere il suo acquisto per 10 anni: “Credo che il metaverso maturerà in circa un decennio e penserò a vendere la terra quando arriverà quel momento”.

I proprietari terrieri possono anche utilizzare i loro spazi virtuali per progettare esperienze per il divertimento degli altri.

“Gli appezzamenti di terra di proprietà della comunità sono i miei preferiti. Un esempio davvero molto buono è che credo sia una ‘spiaggia di gechi’ che qualcuno ha fatto e, come puoi immaginare, è una spiaggia piena di gechi,” disse il signor McCamley.

Johnny McCamley, di Belfast, possiede tre appezzamenti di terreno virtuale nel metaverso
Immagine:
Johnny McCamley, di Belfast, possiede tre appezzamenti di terreno virtuale nel metaverso

La caccia alla casa nel mondo virtuale

La ricerca della casa perfetta nel metaverso è simile alla vita reale.

I terreni vicino alle strade e vicino a quartieri desiderabili come aree “alla moda” o “museo” avranno un prezzo più alto e saranno opportunità di investimento più interessanti.

In The Sandbox, le aree centrali più trafficate vicino ad altri punti di riferimento sono molto più costose dei quartieri più nuovi in ​​periferia.

Chi sono i tuoi vicini influenzerà anche il valore della tua proprietà.

Nel settembre 2021, il rapper Snoop Dogg ha annunciato il suo “Snoopverse” digitale in The Sandbox.

Due mesi dopo, una proprietà accanto al suo terreno è stata venduta per oltre $ 450.000 (£ 350.000).

Ma, a differenza dei tradizionali acquisti di proprietà, non vi è alcuna terza parte o presenza legale in grado di garantire che gli affari siano legittimi.

Questo può essere rischioso quando si acquista da un mercato secondario come OpenSea, dove gli acquisti vengono effettuati utilizzando la criptovaluta.

& # 39; Meta architetti & # 39;  stanno aiutando a progettare spazi virtuali interattivi per persone e aziende
Immagine:
I “meta architetti” stanno aiutando a progettare spazi virtuali interattivi per persone e aziende

Perché le persone costruiscono proprietà virtuali?

Oltre ai proprietari terrieri, c’è una nuova generazione di “meta architetti” che progettano spazi virtuali.

Stavros Zachariades è un architetto tradizionale che lavora nel sud di Londra, ma ha iniziato a progettare per il mondo digitale durante la pandemia dopo che suo fratello Adonis ha fondato Renovi, un mercato NFT.

Il 37enne ha recentemente progettato negozi pop-up per la settimana della moda del metaverso.

“L’attrazione per il metaverso e la costruzione nel metaverso è [people and businesses] possono mostrare di cosa si tratta”, ha detto il signor Zachariades.

“Possono mostrare i loro prodotti. Possiamo offrire spazi di incontro per persone diverse, soprattutto ora con il COVID e gli ultimi due anni in cui le persone sono state più remote.

“Puoi avere, dai regni della super fantascienza, edifici galleggianti che ruotano e si trasformano – e dall’altra parte del regno, stili di architettura classica e storica”.

Pensa che il metaverso potrebbe aprire le porte a coloro che non hanno connettività nella vita reale: “Stavo pensando a come l’accessibilità può cambiare, ad esempio, qualcuno che non ha la stessa mobilità può essere semplicemente un pari nel metaverso. Perché no? “

Con una maggiore domanda di proprietà virtuali,
Immagine:
Con una maggiore richiesta di proprietà virtuali, i “meta architetti” si stanno facendo avanti per aiutare a progettare spazi digitali interattivi. Pic: Stavros Zachariades

‘È semplicemente impossibile sapere qual è l’endgame’

Ma molti avvertono che questi investimenti potrebbero fallire.

YouTuber “Mitch Investing”, di Birmingham, approfondisce regolarmente argomenti come la finanza personale e le tecnologie emergenti sul suo canale.

Pensa che le promesse del metaverso che diventeranno parte della nostra vita quotidiana potrebbero essere esagerate.

“È così presto nel suo sviluppo che sarebbe come investire in un’azienda che opera da solo un anno. Non sei sicuro se decollerà o meno, non sei troppo sicuro di dove stia andando l’attività, non troppo certo di come potrebbe svilupparsi il modello di business … è altamente speculativo secondo me “, ha detto il 26enne.

C’è la preoccupazione che non tutti i mondi virtuali riusciranno ad attirare un numero sufficientemente ampio di utenti.

“Potrebbero esserci migliaia di metaversi come ci sono i siti Web oggi. È semplicemente impossibile sapere quale sia il finale di gioco”, ha avvertito.

Lo Youtuber Mitch Investing pensa che l'acquisto di una proprietà virtuale sia una strategia di investimento altamente rischiosa
Immagine:
YouTuber Mitch Investing pensa che l’acquisto di una proprietà virtuale sia una strategia di investimento rischiosa

Rischio e volatilità

La Financial Conduct Authority ha etichettato le criptovalute come “investimenti speculativi ad altissimo rischio” e ha avvertito che le persone che li commerciano dovrebbero essere pronte a perdere tutti i loro soldi.

Ci sono anche preoccupazioni più ampie sulla sicurezza per gli utenti in termini di danni online.

Il disegno di legge sulla sicurezza online appena introdotto terrà conto dell’attività nel metaverso, con le aziende tenute ad agire in caso di frode da parte dei suoi utenti, compresi quelli negli spazi di realtà virtuale.

Leave a Comment