Microsoft ha bisogno di dare “Halo” a qualcuno oltre a 343?

Halo è attualmente di tendenza con: centomila menzioni: su Twitter, e questa… non è la migliore delle notizie. La maggior parte della conversazione online in questo momento riguarda la triste tabella di marcia che 343 ha pubblicato sulla seconda stagione di Halo Infinite, che durerà altri sei mesi, proprio come la prima stagione, con contenuti relativamente minimi distribuiti in quel periodo. Le funzionalità con cui i fan speravano che Infinite sarebbe stato lanciato ora sono “mirate” per la fine di agosto, mentre altre (co-op a schermo diviso) non hanno affatto date.

Ciò ha sollevato domande più ampie su Halo in generale e su come 343 Industries ha gestito Halo per conto di Microsoft da quando lo ha rilevato da Bungie dopo Halo Reach. Questa è stata una divisione insolita, in cui Bungie ha lasciato Microsoft, lasciandosi alle spalle l’IP di Halo e ha pubblicato Destiny con Activision. Ora, Bungie è stato acquistato da Sony con Destiny 2, uno dei più grandi giochi di servizi live sul mercato. E mentre molte persone hanno giocato ad Halo Infinite, lo stato attuale del gioco e del franchise nel suo insieme è in discussione.

Molto di questo è soggettivo, ma non credo che troverai così tanti fan di Halo che: preferire: Il mandato di 343 a quello di Bungie, per un motivo o per l’altro. In generale, la conversazione sulle puntate di Halo di 343 è stata:

Aureola 4: – Aveva una campagna abbastanza decente, ma ha cercato di codificare il suo multiplayer in un modo che non funzionava affatto per i giocatori tradizionali di Halo.

Aureola 5: – Migliorato notevolmente il multiplayer, ma si è conclusa con una campagna molto, molto mal riuscita che non si concentrava abbastanza su Master Chief ed è generalmente considerata la peggiore campagna della serie.

Alone: La collezione di Master Chief: – È passato molto tempo, ma questa è stata una versione davvero disastrosa al lancio in cui il gioco non ha funzionato per mesi. Nel corso degli anni, è stato lentamente migliorato e supportato e, recentemente, ha superato il numero totale di giocatori di Halo Infinite su PC dopo un recente aggiornamento.

Halo Infinito: – È stato il gioco Halo più giocato al lancio, grazie alla sua inclusione in Xbox Game Pass. Inizialmente c’era molto amore per quanto fosse divertente il sandbox open world con la collezione di strumenti di Master Chief, anche se la storia era un po’… più discutibile. Sembrava che ci fossimo persi alcuni: principale: eventi come 343 hanno cercato di “aggiustare” la storia di Halo 5, ed è finita proprio quando le cose stavano diventando interessanti con una nuova potenziale razza, e ora non abbiamo idea di quando la narrazione dovrebbe continuare.

Il multiplayer è stato… duro. Il gameplay è solido, ma Infinite vantava uno dei peggiori sistemi di progressione del genere che ha dovuto essere revisionato e cambiato più volte nel corso di questa stagione, lo stesso vale anche per le sue microtransazioni. Ora, con una seconda stagione di sei mesi che porta solo due mappe e tre modalità, i fan credono che 343 non possa supportare il gioco alla scala di cui ha bisogno. E tutto questo viene dopo che Halo Infinite è stato: già: ha ritardato di un anno dalla sua finestra di lancio iniziale che avrebbe dovuto essere insieme al debutto di Xbox Series X / S.

Lo spettacolo dell’alone: – Questa è una piccola a parte, ma 343 è stato fortemente coinvolto nello spettacolo Paramount Plus, che ha un budget tentacolare e ha attraversato un milione di sceneggiature prima di uscire. Lo spettacolo ha avuto alcune solide battaglie, ma in generale, non sembra essere amato dalla maggior parte dei fan o dagli spettatori occasionali a questo punto con strane decisioni sulla storia e sui personaggi.

343 ha il controllo di Halo ormai da dieci anni, dall’uscita di Halo 4 nel 2012. Anche se i giochi Halo continuano a vendere bene perché… sono giochi Halo, sembra sempre che ci siano dei grossi problemi che accompagnano ogni versione, tenendo il gioco e la serie torna da dove dovrebbe essere quella che dovrebbe essere l’IP di punta di Microsoft.

Microsoft sta già iniziando a portare “aiuto”. Certain Affinity sta ora costruendo una modalità multiplayer separata, presumibilmente un battle royale, per il rilascio insieme ad Halo Infinite. Immagino che la domanda sia se Microsoft voglia o meno continuare a riporre la sua fiducia in 343 per il lungo arco del franchise, dato ciò che abbiamo visto negli ultimi dieci anni e in che modo, in molti modi, lo stato attuale di Infinite e dei suoi lo sviluppo è una delle svolte più inquietanti fino ad oggi (anche se non credo che nulla supererà il terribile lancio di tutti i tempi di Halo MCC).

La domanda potrebbe essere… hanno anche: avere: un’altra opzione? Sony ha appena acquistato Bungie, quindi un piano generale per riportarli indietro per subentrare non accadrà, non che Bungie rinuncerebbe comunque a lavorare su Destiny e sulle loro nuove IP. E Microsoft sta ancora cercando di capire come far funzionare i suoi nuovi studi first party, e i problemi di produzione affliggono The Initiative e il suo gioco Perfect Dark.

Forse la risposta è il tempo e alla fine Halo Infinite troverà il suo ritmo. Ma ancora una volta, penso che si tratti di guardare all’arco più ampio degli ultimi dieci anni, che direi che espone un problema molto più ampio rispetto alle lotte più recenti di Infinite. Finora, Microsoft non sembra essere d’accordo.

Seguimi: su Twitter:, Youtube:, Facebook: e: Instagram:. Iscriviti alla mia newsletter settimanale gratuita di riepilogo dei contenuti, Dio Rolls:.

Prendi i miei romanzi di fantascienza: Serie Herokiller: e: La trilogia terrestre:.

.

Leave a Comment