Si dice che il consiglio di Twitter consideri seriamente l’offerta di Elon Musk

Twitter potrebbe avvicinarsi a un accordo con Elon Musk.

Il consiglio del servizio di social media si è riunito domenica mattina per discutere del sig. L’offerta non richiesta di 46,5 miliardi di dollari di Musk per l’acquisto della società, dopo aver iniziato a mettere in fila i finanziamenti per la sua offerta la scorsa settimana, hanno detto due persone a conoscenza della situazione. Il finanziamento è stato un punto di svolta per il modo in cui il consiglio di Twitter ha visto Mr. L’offerta di Musk di $ 54,20 per azione, consentendo agli 11 membri del consiglio di amministrazione della società di considerare seriamente la sua offerta, hanno affermato le persone.

Il consiglio di Twitter ha pianificato di incontrare il sig. La parte di Musk più tardi domenica per discutere altri contorni attorno a un potenziale accordo, hanno detto le persone, che hanno parlato in condizione di anonimato perché non erano autorizzate a discutere di informazioni riservate. Questi dettagli includono una sequenza temporale per concludere qualsiasi potenziale accordo e tutte le commissioni che sarebbero state pagate se un accordo fosse stato firmato e poi fosse andato in pezzi.

Qualsiasi accordo rimane tutt’altro che certo, ma la volontà del consiglio di Twitter di impegnarsi con Mr. Musk, l’uomo più ricco del mondo, rappresenta un passo avanti. Sig. Musk, che ha più di 83 milioni di follower su Twitter e ha iniziato ad accumulare azioni della società all’inizio di quest’anno, ha dichiarato la sua intenzione di acquistare la società il 14 aprile e renderla privata. Ma la sua proposta è stata rapidamente respinta da Wall Street perché non era chiaro se fosse riuscito a trovare i soldi per concludere l’accordo. Twitter ha anche adottato una “pillola velenosa”, una manovra difensiva che impedirebbe a Mr. Musk dall’accumulo di più azioni della società.

Sig. Musk ha aggiornato la sua proposta la scorsa settimana, facendo pressioni su Twitter affinché consideri più seriamente la sua offerta. In un deposito titoli reso pubblico giovedì, il sig. Musk ha spiegato in dettaglio come aveva messo insieme finanziamenti dalla banca d’investimento Morgan Stanley e da un gruppo di altri prestatori, che offrivano $ 13 miliardi di finanziamento del debito, più altri $ 12,5 miliardi di prestiti contro le sue azioni in Tesla, la casa automobilistica elettrica che gestisce. Ci si aspettava che aggiungesse circa $ 21 miliardi di finanziamenti azionari.

Ora quello che sembrava essere un affare altamente improbabile potrebbe essere più probabile. La situazione che coinvolge Twitter e Mr. Musk rimane fluido e in rapido movimento, hanno detto le persone a conoscenza della situazione.

Un portavoce di Twitter ha rifiutato di commentare. In precedenti dichiarazioni pubbliche, la società aveva affermato che il suo consiglio di amministrazione stava “continuando a condurre una revisione attenta, completa e deliberata per determinare la linea d’azione nel migliore interesse della società e di tutti gli azionisti di Twitter”.

Sig. Musk non ha risposto a una richiesta di commento. Il Wall Street Journal ha precedentemente riportato la maggiore ricettività di Twitter a Mr. L’offerta di Musk.

È probabile che Wall Street abbia visto l’apertura del consiglio di Twitter a Mr. L’offerta di Musk come “l’inizio della fine per Twitter come società per azioni con Musk probabilmente ora sulla strada per acquisire la società a meno che non entri in gioco un secondo offerente”, ha scritto Dan Ives, analista di Wedbush Securities, in una nota su Domenica.

Sig. L’offerta di Musk per Twitter è un premio del 54% rispetto al prezzo delle azioni il giorno prima che iniziasse a investire nella società alla fine di gennaio. Ma le azioni di Twitter sono state scambiate più in alto di Mr. L’offerta di Musk per gran parte dell’anno scorso.

Diversi analisti hanno affermato di aspettarsi che il consiglio di amministrazione di Twitter accettasse solo un’offerta che la valutasse a un minimo di $ 60 per azione. Le azioni di Twitter sono aumentate di oltre $ 70 per azione lo scorso anno quando la società ha annunciato l’obiettivo di raddoppiare le proprie entrate, ma da allora sono scese a circa $ 48 poiché gli investitori hanno messo in dubbio la sua capacità di raggiungere tali obiettivi.

Sig. Musk, 50 anni, ha chiarito che vede molte carenze in Twitter come servizio di social media. Ha affermato di voler “trasformare” l’azienda in una “piattaforma per la libertà di parola in tutto il mondo” e che richiede grandi miglioramenti nel suo prodotto e nelle sue politiche.

Sig. Musk ha cercato di negoziare con Twitter utilizzando il servizio stesso, minacciando in diversi tweet che avrebbe potuto presentare la sua offerta direttamente agli azionisti della società in quella che viene definita una “offerta pubblica”. Un’offerta pubblica di acquisto è una manovra ostile in cui una parte esterna elude il consiglio di una società chiedendo agli azionisti di vendere le loro azioni direttamente a loro.

Ha anche agito in modo irregolare sulla piattaforma, sollevando preoccupazioni su come potrebbe gestire il servizio se ne fosse responsabile. Sabato il sig. Muschio ha preso di mira il miliardario Bill Gates, dicendo che il sig. Gates aveva preso una posizione “corta” sul titolo Tesla, il che significava che Mr. Gates scommetteva che le azioni della casa automobilistica sarebbero diminuite. Domenica il sig. Musk ha twittato che era “andare avanti«Dal prendere in giro il sig. Cancelli.

Anche così, il sig. Musk mantiene rapporti amichevoli con alcuni membri di alto rango di Twitter. Nel fine settimana il sig. Musk ha scambiato tweet amichevoli con Jack Dorsey, co-fondatore dell’azienda e membro del consiglio. Sig. Dorsey si è dimesso dalla carica di amministratore delegato di Twitter a novembre e presto lascerà il suo consiglio.

Entrambi gli uomini condividono opinioni simili sulle criptovalute e sulla promozione di una maggiore libertà di parola online. Quando il sig. Musk ha brevemente flirtato con l’adesione al consiglio di Twitter questo mese, Mr. Dorsey twittato, “Sono davvero felice che Elon si unisca alla bacheca di Twitter! Si preoccupa profondamente del nostro mondo e del ruolo di Twitter in esso.

Venerdì, Block, una società di servizi finanziari guidata da Mr. Dorsey, ha rivelato di aver cambiato il suo titolo presso l’azienda da amministratore delegato a “Block Head”. Quel cambiamento sembrava risuonare con Mr. Muschio.

“Il tuo nuovo titolo alla Block è fuoco”, Mr. Musk ha twittato a Mr. Dorsey sabato, usando due emoji di fiamma per indicare la sua approvazione. L’anno scorso il sig. Musk aveva cambiato il suo titolo in Tesla da amministratore delegato a technoking.

Leave a Comment