La star di “Tiger King” è stata incriminata per traffico di animali selvatici e riciclaggio di denaro

Bhagavan “Doc” Antle, apparso nella docuserie del 2020 “Tiger King”, e altri quattro sono stati incriminati per 10 accuse di traffico di animali selvatici e riciclaggio di denaro. Le autorità affermano che Antle e il suo dipendente “hanno riciclato più di $ 500.000 in contanti che hanno ritenuti i proventi di un’operazione per il contrabbando di immigrati illegali attraverso il confine messicano negli Stati Uniti, “secondo una dichiarazione del distretto dell’ufficio del procuratore degli Stati Uniti della Carolina del Sud. L’accusa, ricevuta il 28 giugno, afferma Antle e un dipendente” ha procurato o tentato di procurarsi ricevute di denaro in blocco, indipendentemente dalla fonte, e ha utilizzato quel denaro per una varietà di scopi, incluso l’acquisto di animali e per altri scopi legati al Myrtle Beach Safari. “La denuncia afferma che Antle avrebbe detto all’informatore che l’avrebbe” nascosto l’Antle avrebbe violato la legge federale trafficando illegalmente animali selvatici e falsificando i registri. per la fauna selvatica tra cui lemuri, scimpanzé e ghepardi, che sono elencati come in via di estinzione o minacciati ai sensi dell’Endangered Species Act, secondo l’atto d’accusa. La CNN ha contattato gli avvocati di Antle per un commento. Sta affrontando fino a 20 anni di prigione federale per riciclaggio di denaro e fino a cinque anni per il traffico di specie selvatiche. Un giudice del magistrato federale ha concesso un vincolo federale ad Antle. Nell’ottobre 2020, Antle è stato incriminato con accuse separate di traffico di animali selvatici dopo un’indagine dell’allora procuratore generale della Virginia Mark Herring. Antle ha detto alla CNN all’epoca: “Ho trascorso tutta la mia vita professionale a promuovere il benessere e la conservazione dei grandi felini e di altre specie. Ho profonda stima e sentimenti per gli animali di cui mi occupo e non li ferirei o non abuserei mai di loro in alcun modo. “” Non vedo l’ora di poter rispondere a queste accuse e di essere in grado di . per riabilitare il mio buon nome “, ha aggiunto. Secondo l’ufficio del Frederick County Circuit Clerk in Virginia, Antle è previsto per un processo con giuria in ottobre per il caso 2020. Antle possiede uno zoo privato nella Carolina del Sud chiamato Myrtle Beach Safari, che è apparso in “Tiger King”. In precedenza ha affermato di essere “molto deluso” dalla sua interpretazione nel documentario, ha riferito WPDE-TV, affiliata della CNN.

Bhagavan “Doc” Antle, apparso nella docuserie del 2020 “Tiger King”, e altri quattro sono stati incriminati per 10 accuse di traffico di animali selvatici e riciclaggio di denaro.

Le autorità affermano che Antle e il suo dipendente “hanno riciclato più di $ 500.000 in contanti che ritenevano fossero i proventi di un’operazione per il contrabbando di immigrati illegali attraverso il confine messicano negli Stati Uniti”, secondo una dichiarazione dell’ufficio del procuratore del distretto del sud degli Stati Uniti Carolina. .

L’accusa, ricevuta il 28 giugno, afferma che Antle e un dipendente “si sono procurati o hanno tentato di procurarsi ricevute di denaro in blocco, indipendentemente dalla fonte, e hanno utilizzato quel denaro per una varietà di scopi, incluso l’acquisto di animali e per altri scopi legati al Myrtle Beach Safari.”

La denuncia sostiene che Antle avrebbe detto all’informatore che avrebbe “nascosto la transazione e spostato il denaro attraverso il Myrtle Beach Safari gonfiando il numero di turisti”.

Antle avrebbe violato la legge federale trafficando illegalmente fauna selvatica e falsificando documenti per la fauna selvatica inclusi lemuri, scimpanzé e ghepardi, che sono elencati come in via di estinzione o minacciati ai sensi dell’Endangered Species Act, secondo l’accusa.

La CNN ha contattato gli avvocati di Antle per un commento.

Netflix tramite la CNN

Bhagavan “Doc” Antle, apparso nella docuserie del 2020 “Tiger King”, e altri quattro sono stati incriminati per 10 accuse di traffico di animali selvatici e riciclaggio di denaro.

Rischia fino a 20 anni di carcere federale per riciclaggio di denaro e fino a cinque anni per traffico di specie selvatiche. Un giudice magistrato federale ha concesso un vincolo federale ad Antle.

Nell’ottobre 2020, Antle è stato incriminato con accuse separate di traffico di fauna selvatica dopo un’indagine dell’allora procuratore generale della Virginia Mark Herring.

Antle disse all’epoca alla Galileus Web: “Ho trascorso tutta la mia vita professionale a promuovere il benessere e la conservazione dei grandi felini e di altre specie. Ho un profondo rispetto e sentimenti per gli animali a cui mi occupo e non li ferirei o maltrattai in alcun modo. “

“Non vedo l’ora di poter rispondere a queste accuse e di poter riabilitare il mio buon nome”, ha aggiunto.

Secondo l’ufficio del Frederick County Circuit Clerk in Virginia, Antle è previsto per un processo con giuria a ottobre per il caso del 2020.

Antle possiede uno zoo privato nella Carolina del Sud chiamato Myrtle Beach Safari, che è stato descritto in “Tiger King”. In precedenza ha affermato di essere “molto deluso” dalla sua interpretazione nel documentario, ha riferito WPDE-TV, affiliata della CNN.

.

Leave a Comment