Il video del mancato salvataggio di un koala disturba gli operatori della fauna selvatica

Un video di TikTok in cui un automobilista prende in giro brutalmente una donna che cerca di salvare un koala da una trafficata strada della Gold Coast ha lasciato sgomenti i soccorritori della fauna selvatica.

Circa 10 milioni di animali selvatici vengono uccisi ogni anno sulle strade australiane e spesso sono i volontari che vengono lasciati a ripulire il disordine.

Con il loro habitat frammentato da complessi residenziali, i koala sono spesso vittime di incidenti automobilistici e rimuoverli dal pericolo può essere una lotta.

Una donna è caduta a terra mentre cercava di salvare un koala. Fonte: TikTok

Caricato sui social media da un uomo ritenuto un camionista del Queensland di 29 anni, il video è intitolato: “Parlare con un orso caduto è andato storto”.

Quando inizia lo sfogo sboccato del conducente, il traffico si è fermato e i conducenti assistono al tentativo di salvataggio comodamente dai loro veicoli.

Gli utenti di TikTik si chiedono perché truckie non abbia aiutato il koala

L’uomo inizia a commentare mentre l’unico Buon Samaritano si accovaccia leggermente, sembrando negoziare con il marsupiale.

“Questa cagna che cerca di parlare (a) un fottuto koala”, dice.

“Sta per rovinare la sua giornata e io ci sto.”

Dopo due secondi la clip stava già scatenando la rabbia, con una donna che gridava la “misoginia casuale” del narratore in un commento.

Alcuni utenti di TikTok erano più preoccupati del motivo per cui l’operatore video non è intervenuto per assistere con il salvataggio.

«Almeno stava cercando di portarlo in un posto più sicuro. Avresti potuto aiutarmi”, ha scritto una persona.

Invece di aiutare, l’uomo emette una risatina acuta mentre il koala si muove verso di lei. Il marsupiale tenta quindi di arrampicarsi sulla sua gamba.

“O li prendo, prendili”, dice, sembrando incoraggiare l’animale a divertirsi.

Il soccorritore fa un salto indietro sperando di evitare i forti artigli del koala, cadendo all’indietro nel processo.

L’uomo può quindi essere sentito ridere mentre la clip di 16 secondi termina.

Il soccorritore di koala dice che i volontari sono spesso derisi dagli automobilisti

La soccorritrice professionista di koala Amy Wregg ha parlato con Yahoo News Australia durante un’intensa giornata di assistenza alla fauna selvatica.

Consapevole del video, che mostra un membro del pubblico che cerca di aiutare il koala, la signora Wregg ha esortato coloro che non sono addestrati nella gestione della fauna selvatica a chiamare sempre un professionista per aiuto o consiglio.

Il luogo in cui si trova il koala presente nel video rimane sconosciuto, nonostante la signora Wregg abbia tentato di trovarlo questo pomeriggio.

“È un animale selvatico che è spaventato e pietrificato e qualcuno ha cercato di catturarlo. Se non sai cosa stai facendo puoi essere morso”, ha detto.

Altrettanto preoccupante per la signora Wregg era la condotta dell’autista che ha filmato il video, qualcosa che lei dice non è raro.

Anche se la signora Wregg è un’esperta soccorritrice, gli automobilisti di passaggio spesso chiamano mentre tenta di salvare la fauna selvatica, dicendole di “abbandonare gli animali”.

“È solo una parte ignorante del pubblico che pensa di sapere tutto”, ha detto.

“Si sentono autorizzati a condividere la loro opinione e causare caos”.

I koala vengono spesso colpiti e uccisi sulle strade australiane.  Fonte: Donna Brackley / In dotazione

I koala vengono spesso colpiti e uccisi sulle strade australiane. Fonte: Donna Brackley / In dotazione

La signora Wregg torna spesso a casa dopo le 21:00 dopo un’intensa notte di volontariato, che può essere stancante di per sé senza inutili commenti da parte del pubblico.

Durante un periodo di 24 ore questa settimana, è venuta in aiuto di sette koala, tre sono stati investiti dalle auto.

Uno è morto tra le sue braccia.

Gli utenti di TikTok prendono in giro il soccorritore di koala

Pubblicato su TikTok giovedì, il video ha attirato più di 1,1 milioni di visualizzazioni entro venerdì mattina.

I commenti sotto il video hanno mostrato che alcuni utenti hanno sorprendentemente condiviso i tentativi di umorismo del narratore.

“Ah ah – il modo in cui saltava come se la sua gamba fosse un albero”, ha scritto un utente di TikTok.

“Probabilmente l’ha chiamato koala”, ha aggiunto qualcun altro.

Altri hanno scherzato sul fatto che la donna potesse essere americana, avvertendo gli altri di stare attenti agli “orsi cade”, un riferimento a una bufala sui koala predatori progettata per spaventare i turisti.

Il consiglio del difensore del koala per il salvataggio della fauna selvatica

L’amministratore delegato della Australian Koala Foundation, Deborah Tabart, ha elogiato la donna per aver cercato di aiutare il koala, ma ha offerto alcuni consigli ai soccorritori in erba.

La signora Tabart ha detto che i koala spesso soccomberanno rapidamente agli umani che cercano di aiutarli, ma possono essere graffiati rapidamente.

“È sempre importante proteggere prima te, e questo aiuta anche a proteggere i koala”, ha detto a Yahoo News Australia.

“I koala vorranno naturalmente arrampicarsi, quindi tengo un paio di guanti davvero buoni in macchina nel caso in cui ne incontri uno.

“Il modo migliore per afferrarli è prenderli per mano, quasi come una scimmia in modo che non possano davvero afferrarti.

“È sempre bello avere un asciugamano che puoi mettere anche su di loro, quindi puoi semplicemente metterlo sopra e raccoglierli”.

La signora Tabart ha incoraggiato il soccorritore nel video a contattare l’Australian Koala Foundation, aggiungendo che è felice di offrirle una maglietta gratuita.

Gli automobilisti dovrebbero tentare di salvare la fauna selvatica malata, ferita o sfollata solo quando è sicuro farlo e non dovrebbero rischiare di farsi male. Per ulteriore aiuto, contatta il tuo gruppo di volontari della fauna selvatica locale.

Sono stati fatti tentativi per contattare l’uomo che ha pubblicato il video.

Hai un consiglio per la storia? E-mail: newsroomau@yahoonews.com.

Puoi anche seguirci su Facebook, Instagram, Tic toc e Twitter e scarica l’app Yahoo News dal App Store o Google Play.

Leave a Comment