Non rapire la giovane fauna selvatica: lascia la fauna selvatica


19 maggio 2022




Clicca sull’immagine per ingrandire

SALEM, Ore.— I giovani animali selvatici sono raramente orfani, quindi lasciali dove li trovi. Il consiglio che potresti sentire se porti a casa un giovane animale selvatico è “rimettilo a posto” e potresti anche ricevere un avvertimento o una citazione dalla polizia di stato dell’Oregon.

A causa dei danni che può causare sia alla fauna selvatica che alle persone, la rimozione di un animale dalla natura è illegale secondo le leggi sulla fauna selvatica dell’Oregon. (ORS 497.308 – Nessuna persona può rimuovere dal suo habitat naturale o acquisire e tenere in cattività animali selvatici in violazione delle leggi sulla fauna selvatica.)

Sfortunatamente, ogni anno in questo periodo, gli uffici dell’ODFW, i riabilitatori della fauna selvatica autorizzati e persino la polizia di stato dell’Oregon sono inondati di chiamate da persone che hanno raccolto un cerbiatto, un vitello alce, un uccellino alle prime armi che imparava a volare o un altro giovane animale che pensavano fosse orfano .perché era solo. Quando viene rimosso dalla natura, l’animale perde l’occasione di imparare dove cercare riparo, cosa mangiare e come sfuggire ai predatori e ad altri pericoli.

Ecco come aiutare invece:

  • Tieni lontani animali domestici e altri animali domestici per aiutare la fauna selvatica in questo periodo dell’anno. Gli animali stresseranno la fauna selvatica, soprattutto se ci sono giovani animali selvatici o uccelli alle prime armi nel tuo giardino. Tieni i cani al guinzaglio quando ti diverti all’aperto.
  • Se sei certo che un animale sia orfano perché hai visto morire i suoi genitori o se vedi un animale ferito, chiama ODFW, un riabilitatore di animali selvatici autorizzato., o OSP per un consiglio.

Cervi e alci
I cervi e gli alci dell’Oregon partoriscono da maggio a luglio. È naturale che le madri animali lascino i loro piccoli da soli e nascosti per lunghi periodi di tempo mentre vanno a nutrirsi, quindi non dare mai per scontato che un giovane animale sia orfano quando lo vedi da solo. La madre tornerà quando sarà sicuro farlo, quando non ci sono persone, animali domestici o predatori. Cervi e alci vedono i cani come una minaccia per i loro piccoli, quindi possono agire in modo aggressivo in risposta al disturbo di un cane.

Mammiferi marini
Il consiglio di lasciare gli animali allo stato brado si applica a tutta la fauna selvatica, compresi i mammiferi marini adulti e giovani che si vedono comunemente riposare da soli sulle rocce o sulla spiaggia in primavera e in estate. I bagnanti dovrebbero stare lontano da foche e leoni marini a riposo e tenere lontani anche i cani da questi animali. Gli spiaggiamenti di mammiferi marini devono essere segnalati alla hotline dell’OSP al numero 1-800-452-7888.

Uccelli
Alcuni uccellini, chiamati uccellini, possono separarsi dai loro genitori mentre imparano a volare. A volte vengono scambiati per uccelli abbandonati. A meno che non siano ovviamente feriti, i pulcini dovrebbero essere lasciati dove si trovano o sollevati con cautela nel nido o su un ramo per evitare i predatori, in modo che abbiano le migliori possibilità di sopravvivenza.

Gli anatroccoli e le papere si separano spesso dalle loro madri a causa del disturbo da parte di umani o predatori. Se noti giovani uccelli acquatici senza una madre, lasciali soli e lascia l’area in modo che la madre possa tornare.

Con i recenti rilevamenti di influenza aviaria ad alta patogenicità (HPAI) in Oregon, è più importante che mai evitare il contatto ravvicinato con gli uccelli acquatici (anatre e oche) questa primavera e l’estate. Non dare da mangiare ad anatre e oche. L’alimentazione riunisce gli uccelli suscettibili e consente alla malattia di diffondersi più facilmente tra gli uccelli. Inoltre, si noti che i riabilitatori della fauna selvatica dell’Oregon non accettano attualmente anatre e oche malate per proteggere altri pazienti aviari e uccelli educativi a loro affidati.

Per ulteriori informazioni sulla fauna selvatica giovane, visitare https://www.dfw.state.or.us/resources/viewing/FAQs.asp

###

.

Leave a Comment