I fornitori della natura: opossum e alberi morti

Devo ammettere che per molti anni non ho avuto un’alta opinione degli opossum. Dopotutto, sono tutt’altro che belli, più spesso sembrano piuttosto sfilacciati e con una coda “da topo”.

Quando guardavo quelle creature da vicino, avevano sempre uno sguardo cattivo con una bocca “simile a un ringhio”. E oltre a tutto ciò, avevano la brutta abitudine di mangiare uova di uccelli ogni volta e ovunque le trovassero. E mi è capitato di apprezzare molto gli uccelli.

Ma poi ho incontrato un professore di biologia della fauna selvatica alla West Virginia University, il professor Brooks, che sapeva molto di più sugli opossum, e di sicuro mi ha messo in chiaro, principalmente dandomi un incarico che includeva sia la ricerca che la raccolta di uccisioni stradali. E abbastanza sicuro, ho imparato rapidamente tutto su questi “varmint” e su come hanno effettivamente vissuto e sopravvissuto.

Leave a Comment