Il gruppo di caccia intende citare in giudizio il governo di Washington per la struttura della Fish and Wildlife Commission

ERIC BARKER Lewiston Tribune

Un gruppo di caccia e conservazione di Washington ha dichiarato di voler citare in giudizio il governatore di Washington. Jay Inslee per non essere riuscito a mantenere un equilibrio di prospettive sulla Fish and Wildlife Commission dello stato.

I Washingtoniani per la conservazione della fauna selvatica accusano il governatore, nel selezionare i commissari per far parte del pannello di nove membri, di non aver seguito la direzione stabilita nel codice di Washington.

Il gruppo ha affermato che le recenti nomine di Inslee alla commissione hanno preso decisioni che danneggiano i cacciatori e alcune popolazioni di animali selvatici e favoriscono i predatori e gli anti-cacciatori.

“La commissione è in solida base con i gruppi ambientalisti e i gruppi per i diritti degli animali”, ha detto il presidente dell’organizzazione Mark Pidgeon, di Kent, Washington. “Noi dalla parte della caccia qui siamo gravemente sottorappresentati.”

Ha detto che la commissione manca di membri che rappresentino i cacciatori e altri componenti chiave come i pescatori ricreativi, la pesca commerciale e i proprietari terrieri.

La gente sta anche leggendo…

In un post sulla sua pagina Facebook, il gruppo sostiene che Inslee ha violato il codice statale che dice che quando selezionano i commissari, i governatori “cercheranno di mantenere un equilibrio che rifletta tutti gli aspetti del pesce e della fauna selvatica, inclusa la rappresentanza raccomandata da gruppi organizzati che rappresentano pescatori sportivi, pescatori commerciali, cacciatori, proprietari terrieri privati ​​e ambientalisti”.

Inslee ha nominato due commissari – Lorna Smith e Fred Koontz – nel 2021. Koontz si è dimesso nel dicembre 2021. L’anno scorso, Inslee ha nominato Melanie Rowland, di Twisp, Tim Ragen, di Anacortes, e John Lehmkuhl, di Wenatchee.

I tre nuovi commissari hanno votato con Smith e la presidente della commissione Barbara Baker per porre fine alla caccia ricreativa all’orso nero durante la primavera. Il processo ha richiesto circa un anno per svolgersi e ha incluso diversi dibattiti emotivi tra commissari, funzionari di Fish and Wildlife e membri del pubblico.

Pigeon ha affermato che la maggioranza della commissione ha mostrato scarso interesse nell’aiutare il branco di alci Blue Mountain in difficoltà estendendo le stagioni di caccia ai leoni di montagna, anche se il monitoraggio da parte dei biologi della fauna selvatica indica che poche grotte di alci sopravvivono fino all’età adulta e i leoni di montagna rappresentano una parte significativa dei vitelli mortalità.

“Devi guardare la scienza lì e guardare cosa sta causando danni alle femmine della mandria e ai neonati, e il problema è la predazione”, ha detto Pigeon.

La commissione ha aumentato il limite della borsa dei leoni di montagna da uno all’anno a due con Lehmkuhl, un cacciatore per tutta la vita, che ha fornito il voto decisivo.

Jaime Smith, portavoce di Inslee, ha dichiarato: “siamo fiduciosi che il nostro processo di nomina cerchi di rispettare tutti gli statuti applicabili”.

Pigeon ha detto che sta cercando di reclutare altri gruppi di cacciatori per partecipare alla causa, che non è stata ancora intentata. Ha indicato una simile sfida legale presentata dalla Building Industry Association di Washington e dagli Associated General Contractors di Washington come motivo di ottimismo.

I costruttori hanno citato in giudizio Inslee, sostenendo di aver ignorato il codice che gli imponeva di scegliere almeno due membri del Washington State Building Code Council tra persone raccomandate dalle associazioni di categoria. Inslee e i costruttori hanno risolto la causa con un accordo che richiedeva le dimissioni di due delle sue selezioni per il consiglio.

Inslee dovrebbe fare nuove nomine alla commissione Fish and Wildlife nel prossimo futuro. Il commissario Don McIsaac ha rassegnato le dimissioni e i commissari Barbara Baker, di Olympia, e Kim Thorburn, di Spokane, hanno terminato il loro primo mandato. Entrambi possono essere riconfermati e la maggior parte si aspetta che Inslee tocchi Baker per un altro periodo. Thorburn, che si è scontrata con Inslee, ha detto che non si aspetta di essere riconfermata.

.

Leave a Comment